Parigi: media, Salah Abdeslam ha parlato con detenuto

(ANSA) – PARIGI, 6 OTT – Salah Abdeslam, unico sopravvissuto del commando terrorista del 13 novembre a Parigi, è riuscito a scambiare alcune frasi con un detenuto del carcere di massima sicurezza di Fleury Merogis, nella regione di Parigi, nonostante il regime di stretto isolamento che gli è imposto. Secondo BFM TV, Salah – per questo motivo – si trova in regime di ulteriore restrizione da tre settimane. Stando alla testimonianza della guardia carceraria che lo ha denunciato, Salah è apparso molto aggiornato, nonostante l’isolamento, sulla recente aggressione di due secondini nel carcere di Osny. Poi ha detto: “qui nessuno riuscirà a farmi parlare. Sono protetto da Allah”. La conversazione si è svolta a voce alta fra due celle lungo il corridoio in comune, poco dopo le 21.

Condividi: