Finlandia: accuse a Mosca, spazio aereo violato 2 volte

(ANSA) – MOSCA, 7 OTT – L’aviazione russa è accusata per l’ennesima volta di aver violato lo spazio aereo di un altro Paese. Questa volta la denuncia arriva dalla Finlandia. Secondo le forze armate di Helsinki – citate dalla testata online filo-Cremlino Sputnik – ieri alle 16.43 un jet militare russo Su-27 avrebbe volato nello spazio aereo finlandese per circa un minuto dopo aver oltrepassato la frontiera vicino alla citta’ di Porvoo, 30 miglia a est della capitale. Una seconda violazione si sarebbe verificata alle 21.33, e anche questa volta – secondo i finlandesi – si sarebbe trattato di un Su-27 russo. Il ministero della Difesa di Mosca ha negato la prima violazione dello spazio aereo finlandese dicendo che il suo jet volava sulle acque internazionali nel Golfo di Finlandia.

Condividi: