Falso promotore truffa 100 risparmiatori per un mln euro

(ANSA) – UMBERTIDE (PERUGIA), 7 OTT – Svolgendo un’attività “porta a porta” come falso promotore finanziario, un sessantatreenne di Umbertide ha truffato oltre cento persone della zona raccogliendo da loro (in quasi sei anni) risparmi per più di un milione di euro dei quali si sono ora perse le tracce: la guardia di finanza lo ha denunciato a piede libero. Secondo le fiamme gialle, l’uomo, senza essere iscritto all’albo professionale, proponeva investimenti particolarmente allettanti: il raddoppio del capitale in un periodo temporale ristretto, solitamente un anno. Al momento della richiesta di restituzione del capitale, l’uomo proponeva ai risparmiatori un reinvestimento e dava loro benefit quali elettrodomestici, fotocamere, lavatrici o altri gadget elettronici. Quando non bastava – è emerso ancora dall’indagine – cercava di prendere tempo, prospettando l’avvio di azioni legali nei confronti di ipotetiche società di investimento, responsabili, a suo dire, della mancata restituzione del frutto degli investimenti.

Condividi: