Recuperate opere chiesa frazione Norcia

(ANSA) – NORCIA (PERUGIA), 7 OTT – I tecnici della Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio dell’Umbria insieme ai vigili del fuoco e con la collaborazione dei carabinieri del Comando tutela patrimonio culturale hanno recuperato 48 opere conservate all’interno della chiesa di San Pellegrino, nella omonima frazione di Norcia, resa inagibile dalle scosse del sisma del 24 agosto. Si tratta di sculture, dipinti e stendardi processionali, suppellettili liturgiche, paramenti sacri che sono stati estratti dalle macerie all’interno della chiesa e nella sagrestia. “Continua il recupero del patrimonio culturale nelle aree terremotate – ha commentato il ministro Dario Franceschini – un compito importante, reso possibile dalla professionalità, competenza e dedizione dei funzionari tecnici del Mibact”. Il recupero è avvenuto con l’ausilio dei volontari della Protezione civile. Le opere sono state portate in un deposito dove saranno avviati anche i primi interventi conservativi e di restauro.

Condividi: