Mondiali 2018:Cina ko con Siria,scoppia contestazione tifosi

(ANSA) – ROMA, 7 OTT – La Siria ha battuto a sorpresa 1-0 la Cina a Xian in una partita del Gruppo A di qualificazione asiatica alla fase finale dei Mondiali 2018. Il risultato ha scatenato la contestazione dei tifosi che vedono allontanarsi la possibilità della nazionale di partecipare alla rassegna iridata e che hanno chiesto a gran voce le dimissioni di Cai Zhenhua, presidente della Federcalcio. Dopo tre giornate, infatti, la classifica dice che l’Iran e la Corea del Sud guidano la classifica con 7 punti, l’Uzbekistan è a 6, la Siria a 4, la Cina a 1 e il Qatar a 0. Il gol decisivo è stato messo a segno al 9′ della ripresa da Mahmoud Al-Mawas, classe 1992, che gioca nell’Al-Riffa, squadra che milita nella 1/a Divisione del Bahrein (First division league). Il centrocampista ha beffato con un pallonetto il portiere Gu Chao in uscita, decretanto la sconfitta della Nazionale guidata da Gao Hongbo.

Condividi: