Usa 2016: Trump, ‘Clinton in galera battuta non minaccia’

(ANSA) – NEW YORK, 10 OTT – Hillary Clinton in prigione? “Solo una battuta, non una minaccia”. Cosi’ la responsabile della campagna di Donald Trump, Kellyanne Conway, torna sulla stoccata piu’ dura che il tycoon ha mosso alla candidata democratica durante il duello tv di ieri notte. Clinton aveva appena ribadito come “non e’ una cosa buona che uno come Trump diventi presidente”. E lui pronto: “Perche’ tu saresti in galera”.

Condividi: