Migranti: Mattarella, Italia lasciata sola, serve coerenza

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – Servono “coerenza e responsabilità” per “affrontare le tensioni presenti nello scacchiere cui guarda il Mediterraneo, per le numerose situazioni di instabilità che si stendono su di un arco che va dall’Iraq e dalla Siria e, passando dalla Libia, giunge sino al Sahel. Terrorismo ed emergenza migratoria e umanitaria i fenomeni che ne emergono. Di queste ultime l’Italia sopporta il peso praticamente da sola per quanto riguarda la ‘rotta mediterranea’”. Lo afferma Sergio Mattarella intervenendo alla cerimonia del Nato Defence College.

Condividi: