Rugby: Champions,trovato morto in albergo allenatore Munster

(ANSA) – PARIGI, 16 OTT – Tragedia nel rugby. Il 42enne ex nazionale irlandese Anthony Foley, 62 presenze con la maglia dei verdi e attuale allenatore del Munster, è stato trovato morto nella sua stanza d’albergo a Parigi, per ragioni ancora da chiarire. Il team della provincia irlandese si trovava nella capitale francese perché oggi avrebbe dovuto giocare la partita di Champions contro il Racing 92, ma ovviamente il match è stato rinviato. Da giocatore nel 2006 Foley aveva vinto con il Munster la Heineken Cup, all’epoca massima competizione europea.

Condividi: