Morti per monossido carbonio: è una coppia

(ANSA) – URBINO, 17 OTT – Sono un belga di 47 anni e una donna del posto, di 50, le due persone morte in un appartamento in via delle Stallacce a Urbino per intossicazione da monossido di carbonio. All’inizio si pensava a due studenti, perché gli appartamenti, nella zona, sono spesso affittati a ragazzi che frequentano l’Università. La morte dei due risalirebbe alla mezzanotte scorsa, secondo una prima valutazione del medico legale. La coppia è stata trovata in camera da letto. Le esalazioni di monossido di carbonio si sarebbero sprigionate da una caldaia. Sul posto la pm Simonetta Cattani e la polizia.

Condividi: