Donna trovata morta nel Comasco: un fermo a Chiasso

(ANSA) – MILANO, 19 OTT – Nella tarda nottata odierna, la Polizia Cantonale di Chiasso ha effettuato nei pressi della dogana di Gaggiolo, un fermo di indiziato di delitto in relazione al ritrovamento del cadavere della maestra Nadia Arcudi, nei boschi di Rodero (CO) nel pomeriggio di domenica 16 ottobre. Lo hanno comunicato i carabinieri di Como. Il fermo è scattato a seguito dell’intenso lavoro investigativo di Polizia e Magistratura elvetica svolto in stretta collaborazione con i Carabinieri del Comando Provinciale di Como e la Procura della Repubblica comasca.

Condividi: