Aleppo: Onu, salta evacuazione feriti

(ANSA) – GINEVRA, 21 OTT – Ad Aleppo non è possibile procedere all’evacuazione dei feriti perché mancano le condizioni di sicurezza. Lo ha detto a Ginevra l’ufficio dell’Onu per il coordinamento degli affari umanitari a Ginevra. Il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov ha precisato che “i terroristi, ricorrendo a minacce, ricatti e all’uso della forza bruta, ostacolano l’uscita dei civili da Aleppo est” e impediscono anche “l’uscita di quei miliziani che hanno risposto alle opzioni date loro dall’Onu, dalla Russia e dal governo siriano per lasciare questa zona e così smettere di associarsi ai terroristi”. Secondo Lavrov, inoltre, “sia il Fronte Al Nusra sia Ahrar-ash-Sham sia altre organizzazioni che cooperano con loro sabotano gli sforzi dell’Onu sostenuti” dalla Russia “e sostenuti dal governo siriano per organizzare le forniture degli aiuti umanitari ad Aleppo est”.

Condividi: