Nuovo ambasciatore di Trump in Israele, ‘via da Tel Aviv’

(ANSA) – WASHINGTON, 16 DIC – Donald Trump ha scelto l’avvocato David Friedman come ambasciatore in Israele. La prima dichiarazione del futuro diplomatico è che non vede l’ora di lavorare ”all’ ambasciata Usa nella capitale eterna di Israele, Gerusalemme”, confermando così l’intenzione del presidente eletto di spostare l’ambasciata da Tel Aviv. Una mossa che rischia di ibernare il processo di pace e di incendiare il conflitto nella regione, dato che anche i palestinesi rivendicano Gerusalemme come capitale del loro futuro Stato.

Condividi: