Clandestini scoperti su treno merci tra sacchi farina e mais

(ANSA) – PIACENZA, 21 MAR – Hanno viaggiato nascosti in un terno merci, in mezzo ai sacchi di farina e mais. Il personale di una ditta di mangimi li ha però scoperti e ha chiamato i carabinieri. Si tratta di cinque nordafricani clandestini tra i 17 e i 39 anni, che hanno affermato di essere algerini, e di essere saliti a bordo del treno merci in Serbia. Sono stati scoperti vicino a Fiorenzuola d’Arda (Piacenza) nella serata di ieri, quando sul posto sono intervenuti i carabinieri, avvertiti dal personale della ditta. Gli addetti allo scarico di un convoglio merci hanno infatti udito alcuni rumori sospetti provenire da un vagone e hanno scoperto i cinque. Tutti privi di documenti, sono stati poi portati in caserma per gli accertamenti e per la successiva espulsione. (ANSA).

Condividi: