Roma città divisa, per 25 aprile ebrei e partigiani separati

(ANSA) – ROMA, 25 APR – Roma città divisa per il 25 aprile, anniversario della Liberazione. La Comunità ebraica ha manifestato davanti a quella che era la sede della Brigata Ebraica, l’Anpi con un lungo corteo fino a porta San Paolo. “Chi esclude al Brigata ebraica nega la storia”, il monito del sottosegretario Maria Elena Boschi nel corso della manifestazione della Comunità ebraica. “E’ una bellissima giornata con un grandissimo spirito unitario per chi c’è e per chi non c’è”, ha detto il presidente dell’Anpi Roma, Fabrizio De Santis partecipando al corteo dove si trova una rappresentanza dei movimenti pro Palestina. Regione e Campidoglio sono presenti alle due manifestazioni, il Pd solo a quella della Comunità ebraica. Il presidente del Pd Orfini: “spero questo sia ultimo annoi separati, riunire l’antifascismo”.

Condividi: