Golden Gala: Tortu, sfidare Lemaitre sarà un’emozione

(ANSA) – ROMA, 7 GIU – “Seguivo Lemaitre fin da bambino alla tv, gareggiare domani contro di lui sarà un’emozione. Sicuramente entro in pista per andare il più veloce possibile, non ho bene in mente che tempo posso fare perché sono due anni che non corro i 200, ma l’obiettivo è scendere sotto i 20’50 e provare a strappare un pass per Londra”. Filippo Tortu presenta così la gara dei 200 metri piani che lo vedrà impegnato domani al 36esimo Golden Gala-Pietro Mennea, contro campioni del calibro di Andre De Grasse e Christophe Lemaitre, rispettivamente medaglie di argento e bronzo alle Olimpiadi di Rio 2016. Per il velocista azzurro “sarà un’emozione straordinaria gareggiare contro avversari di calibro mondiale come loro – spiega nella conferenza stampa odierna – Sono molto emozionato, so che sarà quasi impossibile vincere, ma cercherò di arrivargli il più vicino possibile”.

Condividi: