Biotestamento: Grasso gravissimo se iter non si conclude

(ANSA) – ROMA, 13 GIU “Ius soli e testamento biologico sono due delle molte proposte al vaglio del Parlamento che riguardano da vicino la vita di centinaia di migliaia di cittadini. Non vi è dubbio che sarebbe gravissimo non riuscire a portare a compimento il lungo e a volte troppo tortuoso percorso che questi provvedimenti hanno avuto nel corso di questa legislatura”. E’ un passaggio della lettera che il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha inviato all’Associazione Luca Coscioni nel giorno in cui il biotestamento riprende l’iter a Palazzo Madama.

Condividi: