Rigopiano: ronde comitato familiari contro turismo macabro

Pubblicato il 16 giugno 2017 da ansa

(ANSA) – PESCARA, 16 GIU – Il ‘Comitato vittime di Rigopiano’, che riunisce i familiari del disastro dell’Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara), travolto da una valanga il 18 gennaio scorso, con 29 vittime, annuncia ronde, ogni fine settimana, contro il turismo del macabro. “L’area è sottoposta a sequestro dicono – ma a più riprese è stata segnalata la presenza di intrusi. Vista la totale passività delle istituzioni nell’adottare misure che impediscano in modo efficace ai visitatori di accedere nell’area posta sotto sequestro, abbiamo deciso di organizzare noi un servizio di ronda per sorvegliare l’area”, fa sapere il comitato. Intanto, su disposizione del sostituto procuratore di Pescara Andrea Papalia, sono stati avviati i lavori per installare una recinzione di protezione anti-intrusi, “perimetrale al solo rudere dell’albergo, sia nella parte integra sia in quella crollata, e all’area immediatamente adiacente all’edificio e comunque interessata dalla valanga”.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

15:07Berlusconi, Grillo? Ha ragione solo sui giornalisti

(ANSA) - MILANO, 20 GEN - Beppe Grillo ha detto "una sola cosa giusta, quando ha salutato i giornalisti così: 'Tornate a casa dove sono tutti sconcertati, perché devono avere uno come voi tra loro'. È l'unica cosa di Grillo che ho letto e che è simpatica". Così il leader di FI, Silvio Berlusconi, parlando all'assemblea del Movimento Animalista, a Milano.

15:04Calcio: comunicato Barcellona, mai acquistato Griezmann

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "L'Fc Barcellona nega fortemente le notizie apparse nelle ultime ore su diversi media e riguardanti il giocatore dell'Atletico Madrid, Antoine Griezmann, e un presunto accordo con il nostro club. L'Fc Barcellona esprime il proprio disappunto di fronte a queste voci e ribadisce il pieno rispetto per la società dell'Atlético Madrid". Con un comunicato di poche righe, il club catalano smentisce categoricamente l'ingaggio dell'attaccante francese, che da settimane viene accostato al club blaugrana. (ANSA).

15:01Elezioni: Renzi, sfida per arrivare primi è tra noi e il M5S

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Il 4 marzo, considerando che i 2/3 dei seggi saranno assegnati con il proporzionale, la sfida è tra Pd e i 5 Stelle, secondo il segretario del Pd Matteo Renzi. "Il primo partito - ha detto Renzi oggi a Milano - o siamo noi o è quello a 5 Stelle".

14:50Berlusconi, io incandidabile per colpa sentenza criminale

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Con una sentenza assurda e criminale mi hanno reso incandidabile": lo ha detto il leader di FI, Silvio Berlusconi, che parlando all'assemblea del Movimento Animalista ha sostenuto nuovamente di essere stato vittima di "cinque colpi di stato" per impedirgli di governare o fare politica sin dal ribaltone del 1994.

14:50Calderoli a Viminale corregge su coalizione, ora siamo 4

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Si è costituita una coalizione con 4 elementi: noi, collegati a FI e a FdI e anche con la 'quarta gamba'. Si è raggiunto un accordo sul programma, andiamo avanti e pensiamo proprio di vincere". Così Roberto Calderoli, che oggi al Viminale ha 'rettificato' le alleanze in vista delle prossime elezioni includendo "Noi con l'Italia-Udc". Al Viminale è arrivato anche Antonio De Poli di Noi con l'Italia-Udc che ha spiegato: "Nelle circoscrizioni estero andiamo con il nostro simbolo, ma è un fattore concordato"

14:49Tennis: Australia, battuto Gasquet e Federer agli ottavi

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Roger Federer si è qualificato per gli ottavi di finale degli Open d'Australia di tennis: Lo svizzero, testa di serie numero 2 del torneo e campione in carica, ha battuto il francese Richard Gasquet, numero 29 del seeding, in tre set con il punteggio di 6-2, 7-5, 6-4. Prossimo avversario dell'elvetico sarà l'ungherese Marton Fucsovics.

14:49Donna uccisa con colpo di pistola in hotel a Dalmine

(ANSA) - BERGAMO, 20 GEN - Una donna è stata uccisa questa mattina in un hotel di Dalmine, il Daina, sulla provinciale 525. L'episodio attorno alle 10,30: la donna è stata ammazzata con un colpo di pistola ed è morta sul colpo. Vani i soccorsi del 118. L'identità della vittima non è ancora stata resa nota.

Archivio Ultima ora