Attacco con coltello a Vienna, arrestato 23enne afghano

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – Un afghano di 23 anni è stato arrestato ieri sera dopo gli accoltellamenti indiscriminati avvenuti nel centro di Vienna. Lo rende noto la polizia austriaca, secondo quanto riferiscono i media locali. Quattro persone sono rimaste ferite e sono ora in pericolo di vita. Prima, verso le 19.45, è stata colpita un’intera famiglia – il padre di 67 anni, la madre di 56 e la figlia di 17 – davanti a un ristorante giapponese vicino al parco di Prater. Poi, alle 20.15, è stata pugnalata una quarta persona, un ventenne. Stamani il portavoce della polizia, Patrick Maierhofer, ha confermato in un comunicato, citato dall’Ap, che l’arresto del 23enne è avvenuto poco dopo l’ultimo accoltellamento, aggiungendo che si sta ancora indagando se il sospetto sia responsabile anche del ferimento della famiglia.

Condividi: