Astori: Ancelotti, fermare campionato era unica cosa da fare

(ANSA) – CASTIGLION FIORENTINO (AREZZO), 8 MAR – “Ho avuto Davide Astori nelle giovanili del Milan, sono profondamente addolorato. Fermare il campionato era l’unica cosa da fare”. Lo ha detto Carlo Ancelotti intervenendo al Gran gala dello sport a Castiglion Fiorentino (Arezzo). Sulla stessa linea Paolo Maldini, presente alla serata per ricevere il premio dedicato a Bruno Beatrice ex capitano della Fiorentina. “Sono d’accordo con lo stop imposto al campionato, Davide era un ottimo giocatore e un’ottima persona”. Alla serata erano presenti i figli di Bruno Beatrice. “Da anno portiamo avanti una battaglia perché morti come quelle di nostro padre non si ripetano – ha detto Claudia Beatrice – e la morte di Davide Astori ci ha profondamente sconvolto”.

Condividi: