Giornalista, migliaia in piazza a Bratislava contro governo

(ANSA) – BRATISLAVA, 9 MAR – Migliaia di persone hanno riempito stasera il centro di Bratislava, manifestando contro il governo del premier Robert Fico e rivendicando indagini indipendenti sull’omicidio del giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata. Si tratta della più grande manifestazione mai registrata nella capitale dalle proteste anticomuniste del 1989. “Vogliamo un paese onesto e democratico”, hanno dichiarato gli organizzatori dal palco allestito nella piazza centrale. “Basta Fico!” o “dimissioni!”, le parole scandite dalla folla, con le chiavi in mano: come nel 1989, in segno della fine. Il presidente Andrej Kiska, di fronte alla perdita di fiducia nel governo dopo l’omicidio, ha invitato a procedere ad un rimpasto o a tornare al voto. Il premier lo ha accusato di giochi di potere e di voler destabilizzare il governo. Una delle piste battute dagli inquirenti che indagano sull’omicidio di Kuciak è quella della ‘ndrangheta, sulle cui infiltrazioni in Slovacchia il reporter stava conducendo un’inchiesta.

Condividi: