Doping: Lopez, siamo tutti vicini a Joao Pedro

(ANSA) – CAGLIARI, 10 MAR – “Stiamo tutti vicini a Joao Pedro. Nulla da aggiungere a quanto già detto dalla società”. Così l’allenatore del Cagliari Diego Lopez ha commentato la notizia della accusa di doping per uso di un diuretico a carico del trequartista brasiliano contestata dal Nado. La società, nelle ore successive alla comunicazione del provvedimento di sospensione da parte del tribunale antidoping, aveva manifestato stupore e aveva espresso l’assoluta fiducia nella buona fede e nella correttezza del calciatore.

Condividi: