Cadavere recuperato nel Po tra Reggiano e Mantovano,indagini

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 14 MAR – Il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato nel primo pomeriggio da due pescatori nel Po, nei pressi del ponte fra Guastalla, nel Reggiano, e Dosolo, nel Mantovano. Il corpo era vicino alla riva, in un punto della golena non raggiungibile da terra. Sono intervenuti il 118, i carabinieri e i vigili del fuoco. Il cadavere è stato recuperato e poi trasferito all’ospedale di Casalmaggiore, a disposizione della magistratura mantovana. L’uomo non aveva documenti con sé ed era irriconoscibile in volto. Sono state subito avviate le indagini per risalire alla sua identità. (ANSA).

Condividi: