Molestie, boss Oxfam lascia incarico

(ANSA) – LONDRA, 16 MAG – Dimissioni annunciate per Mark Goldring, chief executive di Oxfam, l’ong britannica coinvolta nello scandalo sulle molestie. E’ stato lui a annunciare di farsi da parte a fine anno. Goldring, che ricopre l’incarico dal 2013, era stato chiamato in causa per poca trasparenza su casi denunciati prima della sua gestione, di abusi di minorenni locali attribuiti a soccorritori della missione per il sisma di Haiti. “In conseguenza delle pubbliche rivelazioni sugli errori del passato, abbiamo raddoppiato gli sforzi per fare di Oxfam un luogo sicuro… resto totalmente impegnato a portare a termine questo. E’ importante che dal 2019 Oxfam si rinnovi… guidata da qualcuno che porti nuova visione”

Condividi: