IILA, America Latina protagonista dell’economia

ROMA – L’America Latina torna protagonista nel panorama economico mondiale. L’IILA (Istituto Italo-Latino Americano), di cui fanno parte l’Italia e le venti Repubbliche dell’America Latina, ha organizzato, insieme alle Ambasciate dei suoi paesi membri e al ministero degli Affari esteri, un ciclo di conferenze degli ambasciatori dei vari paesi latinoamericani per illustrare i cambiamenti radicali compiuti e le grandi possibilità di sviluppo economico nel continente.
Il ciclo di conferenze “America Latina protagonista del XXI secolo: incontri e opportunità” si propone come un’occasione per i rappresentanti diplomatici di illustrare agli imprenditori e alle associazioni di categoria italiane le opportunità di investimento nel proprio paese nei vari settori di interesse, i punti di forza per gli investimenti stessi, la propria strategia economico-commerciale.
Ha presentato l’iniziativa il segretario generale dell’IILA, ambasciatore Giorgio Malfatti di Monte Tretto:
– Con questa ciclo di conferenze l’IILA vuole avvicinare l’America Latina di oggi all’Italia. Tutta l’America Latina, anche i paesi più piccoli che ora sono nuovamente competitivi, da un punto di vista economico e commerciale. Ricordando, tra l’altro, che il tasso di sviluppo dei paesi dell’area è superiore a quello dei paesi europei.
Alla conferenza stampa erano presenti anche l’ambasciatore di Panama Guido Martinelli; il direttore Marketing dell’Ansa, Gabriella Campi; il Direttore centrale per i Paesi dell’America Latina, ministro plenipotenziario Luigi Maccotta (ex ambasciatore italiano in Venezuela prima dell’attuale Paolo Serpi).
– L’Italia deve fare di più, deve tornare ad avere un ruolo da protagonista nei Paesi a cui è tanto legata, per tradizione, per la lunga storia di immigrazione che ha portato tanti italiani in America Latina – ha detto Maccotta – sfruttando le nostre similitudini. Gli imprenditori italiani devono dotarsi di un nuovo approccio, affrontando la sfida.
L’Ansa, media partner dell’iniziativa, ha avviato un progetto di ampio respiro – Ansa International – volto a sostegno delle aziende italiane che operano all’estero. E lo fa attraverso varie piattaforme informative, distinte per aree geografiche. Un progetto rafforzato da importanti sinergie sia dal punto di vista editoriale – attraverso la creazione di un network con i media dell’area Mediterranea e Latino americana – sia attraverso l’accordo strategico come le Camere di Commercio italiane all’estero. Il ciclo di conferenze e di incontri si terranno da marzo a maggio nella sede dell’IILA di Roma.
Ad ogni appuntamento saranno presenti i rappresentanti di 4 paesi, le aziende interessate e l’Ansa.

Condividi: