Mud, La Costituzione garantisce la stabilità del Venezuela

CARACAS – Il presidente Chávez garanzia di stabilità politica in questa parte del continente Americano? La Mud, la coalizione dei partiti che si oppone al capo di Stato e sostiene la candidatura di Capriles Radonski alle prossime presidenziali, non ci sta. Le dichiarazioni del presidente colombiano, Josè Manuel Santos, la scorsa settimana sono state come una doccia d’acqua fredda.
E così, in un comunicato, la Mud ha esortato il capo di stato colombiano a sostenere «il sistema democratico venezolano, l’indipendenza dei poteri e la realizzazione di un processo elettorale limpido, trasparente e libero il prossimo 7 ottobre».
La Mud, nel comunicato consegnato ai mass-media, sottolinea che «la stabilità e l’equilibrio politico in America Latina sono garantite dalla Costituzione e dall’esistenza di una alternativa democratica, coerente e unitaria».
Dopo aver condannato le dichiarazioni del presidente Josè Manuel Santos, la Mud ha ricordato che essa, come organizzazione democratica, «ha  si è sempre  opposta alla politica di sostegno alla guerriglia colombiana dell’attuale governo».
La Mud conclude sottolineando che con Capriles Radonski presidente il Venezuela sarà un paese con una reale stabilità politica poichè non «girerà tutto attorno ad una sola persona» e sarà anche un interlocutore piìu credibile, serio e orientato alla collaborazione.