Radonski: “Con me tornerà Rctv”

CARACAS – Mentre l’opposizione ricordava ieri i 5 anni trascorsi dalla chiusura “arbitraria” del canale privato ‘Radio Caracas Televisión’, il candidato presidenziale della Mesa de la Unidad, Henrique Capriles Radonski sottolineava attraverso il suo account Twitter “la ingiustizia della chiusura di Rctv” e assicurava che, una volta eletto presidente, il canale tornerà in onda.
I simpatizzanti del governo, però, ricordano il ruolo assunto da RCTV durante il colpo di Stato del 2002 e che la licenza del canale aveva una validità di vent’anni, con scadenza a maggio 2007.

Condividi: