Zeman sbarca nella capitale

ROMA – Dopo il recente addio di Luis Enrique, la Roma ha deciso di ripartire dal tecnico boemo Zdeněk Zeman che torna nella capitale, sponda giallorossa, dopo tredici anni. Il riconoscimento di una superba annata alla guida del Pescara con cui ottenuto un’inaspettata promozione in Serie A.

Il tecnico 65enne ha firmato un contratto biennale che lo legherà al club capitolino fino al 30 giugno del 2014 – lo rende noto il club giallorosso sul proprio sito ufficiale che aggiunge che il tecnico “sarà coadiuvato, per la durata del proprio incarico, dai Sig.ri Vincenzo Cangelosi, allenatore in seconda, Giacomo Modica, collaboratore tecnico, e Roberto Ferola, preparatore Atletico”.

Salito alla ribalta alla fine degli anni ‘80 creando e plasmando il cosiddetto “Foggia dei miracoli”, il tecnico boemo fa ritorno alla Roma dopo 13 anni, dalla stagione 1998/99 dopo aver allenato precedentemente, tra le varie, anche i “cugini” della
Lazio, Messina, Parma.

Zdeněk Zeman vanta nel corso della sua carriera anche due esperienze fuori dall’Italia sulla panchina del Fenerbahçe e Stella Rossa.