Allarme crescita, il Fmi conferma contrazione del Pil italiano

Pubblicato il 16 luglio 2012 da redazione

NEW YORK – L’economia italiana si contrarrà sia nel 2012 sia nel 2013. A certificarlo è il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), confermando un pil in calo dell’1,9% quest’anno e dello 0,3% il prossimo in un contesto generalizzato di rallentamento della ripresa, sulla quale restano forti rischi al ribasso dovuti alla crisi dell’area euro.
‘’Il tempo sta per scadere, bisogna agire’’ afferma il Fmi. La crisi di Eurolandia ‘’è la priorita’’’ e può essere contenuta se, a fronte dell’impegno dei Paesi sotto pressione alle riforme, gli altri membri del blocco saranno disposti ad aiutare. E questo perchè anche se i ‘’governi italiano e spagnolo hanno intrapreso importanti passi, questi possono avere successo solo se riescono a finanziarsi a tassi ragionevoli’’.

Alcuni spread in Europa – mette in evidenza il Fmi – sono giustificati dai fondamentali, per l’Italia si tratta di almeno 200 punti base sui 485 di premio per il collocamento dei titoli a dieci anni. Un’affermazione che arriva in una giornata di alta tensione per i titoli italiani, con lo spread che ha sfiorato quota 500 punti. Per il Fmi l’Italia si trova di fronte a una doppia sfida: da un lato far sì che le misure di risanamento siano favorevoli alla crescita, dall’altro assicurarsi che i progressi nel medio-lungo termine restino intatti. L’Italia, che raggiungerà un ‘’piccolo surplus strutturale nel 2013’’, dovrebbe ora spostare il risanamento dalle entrate alla spesa pubblica.

Per il Belpaese il Fondo stima un debito pubblico in aumento più di quanto previsto in aprile e questo a causa dei contribuenti agli aiuti europei, con i quali il debito salirà al 125,8% quest’anno e al 126,4% nel 2013. Il debito certificato dalla Banca d’Italia in giugno è pari alla cifra record di 1.966 miliardi di euro. Il contributo ai meccanismi di salvataggio europei farà salire più del previsto – secondo il Fmi – anche il debito tedesco. Proprio la ratifica dell’Esm è in salita in Germania, dove la Corte Costituzionale dovrà esprimersi sui migliaia di ricorsi avanzati prima di approdare in Parlamento.

Gli esperti di Washington promuovono gli accordi presi finora a livello europeo per risolvere la crisi ma spingono ad andare più avanti, verso un’unione fiscale e di bilancio. La crisi dell’area può essere alleviata – affermano – anche con l’aiuto della Banca Centrale Europa (Bce) che ha spazio per un ulteriore allentamento monetario.

– La ripresa economica globale continua ma è debole – osserva il capo economista del Fmi, Olivier Blanchard, secondo il quale il risanamento sta pesando sulla crescita. Il rischio più immediato – avverte il Fmi – è che azioni ritardate o non sufficienti contribuiranno a una ulteriore escalation della crisi dell’area euro. Nell’aggiornamento del World Economic Outlook, il Fmi stima una crescita mondiale del 3,5% quest’anno e del 3,9% nel 2013, in lieve ribasso rispetto alle previsioni di aprile. Il pil di Eurolandia si contrarrà nel 2012 dello 0,3%, per poi aumentare dello 0,7% nel 2013 (-0,2 punti rispetto ad aprile). Per gli Usa il Fmi rivede al ribasso di 0,1 punti percentuali sia le stime 2012 sia quelle del 2013 a rispettivamente +2,0% e +2,3%.

Ultima ora

21:37Usa: media, Pentagono ammette programma su Ufo

(ANSA) - WASHINGTON, 16 DIC - Il Pentagono ha riconosciuto per la prima volta l'esistenza di un programma (non classificato ma noto a pochi) per indagare sugli Ufo. Lo scrivono alcuni media Usa. Il programma, lanciato nel 2007, e' stato interrotto nel 2012 ma i suoi sostenitori affermano che, mentre il dipartimento alla Difesa ha messo fine ai fondi, esso rimane in vita. Negli ultimi cinque anni dirigenti legati al programma hanno continuato a indagare su episodi riportati da militari.

21:30Ghiaccio: a Carolina Kostner il nono tricolore

(ANSA) - TRENTO, 16 DIC - È sempre Carolina Kostner la regina del pattinaggio azzurro di figura. Ai Campionati italiani 2018 la gardenese delle Fiamme Azzurre strega l'Agorà di Milano, con un programma libero grazie a cui conquista il nono titolo tricolore in 15 anni. Carolina realizza un secondo segmento da 140.43 punti (64.07 di valutazione tecnica e 77.36 per i components, -1 di deduzione) per un risultato complessivo di 222.34. "Sono davvero super felice, per la prestazione e per questa atmosfera fantastica - ha detto appena terminata la gara -. A ogni uscita riesco a fare un passetto in avanti, a aggiungere qualcosa in più, e questo mi dà fiducia e consapevolezza nel percorso di crescita che sto facendo perché ci sono margini di miglioramento e credo di poter progredire ancora". Seconda Giada Russo (Ice Club Torino), con 166.16 punti e ora certa di partecipare come seconda azzurra in gara alle prossime Olimpiadi di Pyeongchang 2018, mentre Elisabetta Leccardi (Agorà) ha completato il podio con 154.57. (ANSA).

21:28Calcio: Torino-Napoli 1-3, azzurri tornano in vetta

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Il Napoli sbanca l'Olimpico di Torino battendo 3-1 i granata e si riprende il primato in classifica ai danni dell'Inter, battuta in casa dall'Udinese in un altro anticipo della 17/a giornata. Una festa per gli azzurri di Sarri - reduci dalla sconfitta con la Juve, dall'eliminazione dalla Champions e dal pari con la Fiorentina - ed anche per Marek Hamsik, che realizzando la rete del 3-0 ha raggiunto il record di segnature in azzurro, 115 gol, che apparteneva finora a Diego Armando Maradona. Il Toro è stato subito messo in ginocchio da una rete di Koulibaly al 4' e ha continuato a subire la pressione del Napoli, in gol ancora al 25' con Zielinski e al 30' con lo slovacco. Nel secondo tempo, Belotti ha accorciato le distanze al 19' e i granata si sono fatti più attivi e a volte pericolosi, ma non sono più riusciti a battere Reina.

21:24Calcio:1-0 al Gremio, Real Madrid vince Mondiale club

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Il Real Madrid ha vinto il Mondiale per club battendo 1-0 (0-0) i brasiliani del Gremio nella finalissima giocata questa sera ad Abu Dhabi. Decisivo il gol di Cristiano Ronaldo su punizione all'8' della ripresa.

21:19Usa: Trump, con taglio tasse crescita fino al 6%

(ANSA) - WASHINGTON, 16 DIC - Donald Trump ha difeso oggi il testo della riforma fiscale concordata dai repubblicani respingendo le critiche che avvantaggerà più i ricchi che la middle class. La previsione del presidente è che l'economia Usa comincerà a volare dopo l'approvazione della legge, crescendo dall'attuale 3% al "4%, 5% e forse anche 6% alla fine".

21:11Leader estrema destra a Praga,no all’Ue in Europa del futuro

(ANSA) - PRAGA, 16 DIC - I leader dei partiti populisti dell'estrema destra europea, uniti oggi a Praga per discutere del futuro dell'Europa si sono impegnati a lavorare insieme per creare un nuovo modello di cooperazione continentale distante dal modello dell'Unione europea. Rivolgendosi ai partecipanti della conferenza Marine Le Pen, alla guida del Front National francese, ha definito l'Ue "una organizzazione disastrosa" che "sta uccidendo l'Europa". Geert Wilders, fondatore del partito anti-Islam olandese per la Libertà, ha proposto che l'Europa segua l'esempio del presidente Usa Donald Trump che ha imposto un bando sull'immigrazione da alcuni Paesi a maggioranza musulmana.

21:11Inaugurato primo Gufo Bar nel Bresciano, titolari minacciati

(ANSA) - BRESCIA, 16 DIC - E' stato inaugurato a Palazzolo sull'Oglio, nel Bresciano, il primo Gufo Bar in Italia, locale che espone gufi vivi. Dopo che i proprietari avevano ricevuto minacce, anche di morte, da gruppi di animalisti, all'apertura, avvenuta nel pomeriggio, non si sono registrate tensioni nonostante la presenza di un corteo animalista composto da una ventina di persone. Alla prima mancavano però proprio i gufi. "Abbiamo temuto tensioni e quindi la scelta è stata quella di non esporre gli animali" hanno detto i titolari del bar di Palazzolo sull'Oglio. "Non rinunciamo al nostro progetto, ma vogliamo comunque verificare bene cosa dica la legge sulla presenza di animali nei locali. I nostri gufi - hanno aggiunto - sono nati, cresciuti in cattività e regolarmente registrati. Agli animalisti che minacciano di entrare nel locale per liberare i gufi diciamo che, se liberati, gli animali morirebbero".

Archivio Ultima ora