Erdogan: “Al Assad pronto a cadere”

ANKARA – Secondo il premier turco, Recep Tayyip Erdogan, il presidente siriano Bashar al Assad e quelli dela sua cerchia stanno per andarsene, spianando il terreno per una “nuova era” in Siria. L’esercito siriano sta ammassando truppe, fra cui forze speciali, attorno alla città di Aleppo, dove si combatte da giorni fra ribelli e militari, ed è è imminente un’offensiva: lo dicono all’agenzia France Presse fonti della sicurezza siriana a Damasco.

“Le forze speciali si sono schierate a est della città e altre truppe sono arrivate per partecipare a un’offensiva massiccia domani o sabato”, ha rivelato la fonte, secondo la quale dai 1.500 ai 2.000 uomini di rinforzo si sono concentrati in zona per dare manforte ai militari che combattono contro i ribelli in diversi quartieri di Aleppo. “Si trovano soprattutto nei quartieri di periferia del sud e dell’est di Aleppo, in particolare a Salaheddin e nei quartieri vicini”, ha detto ancora la fonte.