MERCATO: Van Persie allo United, la Juve saluta anche Llorente

ROMA – La Juventus ‘saluta’ Fernando Llorente. Nella trattativa tra i bianconeri e l’attaccante dell’Athletic Bilbao si è inserito prepotentemente l’Arsenal, che ha urgente bisogno di sostituire Robin Van Persie, grande colpo di mercato del Manchester United. L’allenatore dell’Arsenal Arsene Wenger per ora smentisce (“abbiamo già Podolski e Giroud”), ma per la stampa spagnola le cose stanno diversamente. As scrive anche che c’é già l’alternativa a Llorente ed è Alvaro Negredo, reduce da buoni campionati al Siviglia. Oltretutto a raffreddare le speranze dei tifosi juventini per Llorente ci ha pensato lo stesso presidente Andrea Agnelli, che alla festa a Villar Perosa a chi gli chiedeva notizie dell’arrivo di Llorente o altri ha risposto di essere contento dell’attuale rosa: “I migliori sono sempre i nostri giocatori”.

Ma Llorente non è l’unico gioiello basco su cui si posano gli occhi delle big. Il Bayern Monaco prepara la maxi-offerta per Javi Martinez.

In casa Milan si fa sempre più possibile il ritorno di Kaká. Ma tutto dipende dal fatto che il Real Madrid riesca a prendere Luka Modric. Sul fantasista croato del Tottenham c’é una maxiofferta anche dell’incontentabile Paris St Germain (40 mln più 5,3 all’anno al giocatore). Ma Modric vuole andare solo al Real Madrid. Se questo avverrà, Kakà potrebbe dire addio alla ‘camiseta blanca’ e tornare a indossare quella rossonera. Il Real chiede 25-30 milioni per il cartellino del brasiliano, una cifra che il club rossonero non è disposto a sborsare. L’offerta è di 13, al massimo il Milan potrebbe arrivare a 15-16. Ma pur di tornare a Milanello, Kakà è pronto anche a ridursi l’ingaggio.

Intanto al Paris SG sta per arrivare Anthony Reveillere: il terzino ex Lione firmerà un contratto biennale. Per Marquinhos alla Roma è praticamente fatta: secondo il quotidiano ‘Globoesporte’, cio sarebbe l’accordo ma per l’annuncio bisognerà aspettare ancora. La formula dovrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto (si starebbe trattando sulla cifra).

L’Inter ha alzato il tiro pur di arrivare a Alvaro Pereira, esterno uruguaiano del Porto. Per battere la concorrenza di Napoli e Chelsea, i nerazzurri avrebbero fatto un’offerta al Porto di 10 mln più bonus.

Il Palermo è interessato al giovane Federico Peluso, che ha esordito in nazionale. “E’ un esterno forte che ci piace – detto a una radio il presidente Maurizio Zamparini -, ma al momento la sua valutazione è troppo alta per il Palermo”.

Molte offerte per Marco Andreoli: il difensore del Chievo, già sul taccuino di Juve e Inter, ha destato l’interesse di diversi dalla Spagna (dopo il Valencia si è fatto sotto il Siviglia).