San Basile (Cosenza) inaugura la “Piazza dei desaparecidos”

COSENZA – A San Basile, in provincia di Cosenza, è stata inaugurata “Piazza dei desaparecidos” in memoria di tre giovani discendenti da genitori sanbasilesi: l’uruguayano Andrés Bellizzi e i due argentini Hugo e Francisco Scutari, tutti spariti a Buenos Aires tra il 1977 e il 1978.

Durante la cerimonia, patrocinata da diverse associazioni e dalle ambasciate argentina e uruguayana in Italia, sono state piantate tre araucarie in memoria dei tre giovani desaparecidos.
Tra i presenti l’esponente dell’Asociación de Familiares de Detenidos Desaparecidos de Uruguay, Silvia Bellizzi:

– Siamo grati per questa commemorazione dei tre giovani che, nel Paese che ha dato i natali ai loro padri, cerca di salvare, ricostruire e rafforzare la memoria collettiva della nostra famiglia e la nostra lotta contro il terrorismo di stato.
Presente anche il Ministro consigliere dell’Ambasciata dell’Uruguay, Don Carlos Bentancour, che ha ringraziato il Comune “per l’interesse dimostrato nel commemorare le vittime del terrorismo di Stato”.

Il sindaco di San Basile, Stefano Tamburi, che ha voluto questa cerimonia, ha chiuso gli interventi sottolineando l’importanza della memoria, perché, ha detto, “chi non ricorda non vive”.

Condividi: