Evolución II Huawei CM980

Diretto specialmente ai giovani e adulti che vogliono un collegamento constante e accesso all’informazione in linea e con le reti sociali.

Sensibile alle richieste di un cellulare all’avanguardia, Movilnet lancia sul mercato nazionale il nuovo Evolución II modelo CM980, sviluppato in collaborazione con Huawei, impresa leader in prodotti di alta tecnologia nel campo delle telecomunicazioni.

Il nuovo apparecchio presenta interessanti miglioramenti rispetto alle precedenti versioni: schermo tattile de 3,5” Hvga di 262mila colori e uno spessore di 11,5 millimetri, tastiera tattile, una fotocamera di 5,0 megapixel con messa a fuoco automatica, flash a led e zoom digitale di 8x. E per finire una batteria di 1400 mAh e uno slot per microfoni di 3,5 mm.
E come il suo modello anteriore l’Evolución II si puó anche configurare come un router WiFi per distribuire il segnale internet ad altri apparecchi.

Caratteristiche dell’Evolución CM980
CDMA 1X EVDO per avere una migliore copertura in ogni posto. Android Gingerbread per ottimizzare il consumo di energia, gestore delle scariche, tastiera con nuovo disegno, funzione di copia/incolla migliorata.

Tastiera tattile capacitiva piú grande, di 3,5” Hvga, 262mila colori. Led indicatore dello stato, per cui l’utente potrá verificare se ci sono delle notifiche in attesa, come messaggi, posta elettronica, carica della batterIa ed altre funzioni.
E’ previsto anche un sensore di vicinanza che disattiva lo schermo quando si avvicina il cellulare al viso durante una conversazione; un sensore di illuminazione che adatta la brillantezza dello schermo a seconda della luce dell’ambiente, facilitando cosí la lettura; un sensore di gravitá che attiva la rotazione automatica dello schermo e tante altre applicazioni del sistema Android. E per finire un tasto di accesso diretto alle migliaia di apps del portale Play Store. E con un occhio all’estetica con un disegno moderno e giovanile che combina il nero con il bianco e il nero con l’azzurro. Un gadget per i tifosi di Juve e Inter?

Condividi: