Berlusconi dà forfait a giovani pidiellini: “Mi capiranno”

ROMA – Berlusconi non è andato ad Atreju 2012, il dibattito organizzato dai giovani pidiellini. Un forfait che non è piaciuto a Giorgia Meloni e che l’ex premier ha spiegato in serata con un messaggio su Facebook:
– Sta scritto nella Bibbia che c’è un tempo per parlare e un tempo per riflettere. Forse oggi, di fronte a tanta confusione, è meglio riflettere” ha scritto. “I giovani di Atreju lo capiranno – ha continuato il Cavaliere sul social network – Per questo li saluto con affetto, dando loro un altro appuntamento. Un abbraccio a Giorgia e a presto.

“Mi dispiace che il presidente Berlusconi abbia scelto di non partecipare, per la prima volta, al tradizionale confronto con i giovani di Atreju che ogni anno apre la stagione politica” aveva commentato dal canto suo la deputata Pdl, che ha parlato di un’”occasione mancata” per l’ex premier.

– Quel dibattito senza filtri, appassionato, serio ma anche divertente – ha spiegato – ha rappresentato negli anni una straordinaria occasione per tanti ragazzi e un bagno di futuro per il presidente. Negare loro questa possibilità per questioni di tattica è, a mio personale avviso, un peccato. Mi spiace che nel Pdl qualche consigliere – ha proseguito Meloni – tenti di chiudere il presidente in una teca, mettendolo in guardia dal partecipare a manifestazioni, dal parlare in pubblico, dall’avere rapporti con la gente. Anche perché sono esattamente le cose in cui Berlusconi eccelle, le uniche che possono ricordare che siamo un movimento popolare di massa.

Il Cavaliere appena rientrato dal Kenya, si trovava ad Arcore. E’ stata confermata la sua presenza sulla crociera organizzata dal Giornale che lo porterà, tra sabato e domenica, in viaggio tra Venezia e Bari.

– Era troppo lontana, questa località in Romania, Atreju… Ogni volta che la Meloni mi ha invitato, anche io ho detto no, che era troppo lontano… -, ha ironizzato Francesco Rutelli -. Questo Atreju sta in Sardegna o in Romania? Forse – ha concluso – Berlusconi non si è sentito di fare un viaggio così lungo.

Condividi: