Día Mundial de de la Concientización del Linfoma

Pubblicato il 14 settembre 2012 da redazione

CARACAS-  Este 15 de septiembre se celebra el Día Mundial de la Concientización del Linfoma. Según la Asociación Venezolana de Amigos con Linfoma (AVAL), en Venezuela se estiman más de 720 casos anuales de ambos tipos de linfoma. En Suramérica, por cada 100.000 habitantes, siete padecen de linfoma No Hodgkin, mientras que entre tres y cuatro casos, de Linfoma Hodgkin. En el mundo, anualmente cerca de 350.000 personas son diagnosticadas con esta enfermedad.

La sangre es una mezcla de plasma, glóbulos rojos, glóbulos blancos y plaquetas, la cual realiza una serie de funciones mientras circula por el cuerpo, como distribuir oxígeno y nutrientes a los tejidos, transportar dióxido de carbono a los pulmones, movilizar hormonas para que distintas partes del cuerpo se comuniquen, y transportar elementos que combaten las infecciones.

Los linfocitos circulan por todo el cuerpo a través del torrente sanguíneo y permiten al organismo producir anticuerpos, defenderse de infecciones virales e incluso atacar células cancerosas.

Cuando ocurren trastornos hematológicos que provocan el crecimiento inadecuado y descontrolado de los linfocitos, éstos se depositan en los ganglios linfáticos y reemplazan el tejido normal por células malignas.  Esta enfermedad es conocida como linfoma.

La Dra. Marisela Morales, hemato-oncólogo del Instituto de Hematología y Oncología de la Universidad Central de Venezuela, comentó que entre los factores que podrían predisponer la aparición del linfoma se encuentran: antecedentes familiares con enfermedades oncológicas, exposición a radiaciones o químicos de fumigación y padecer o haber padecido infecciones virales, como el Virus de Inmunodeficiencia Humana (VIH), que generalmente se asocia a linfomas muy agresivos.

Existen dos grandes clasificaciones: el Linfoma de Hodgkin y el Linfoma no Hodgkin. El Linfoma de Hodgkin se desarrolla en los linfocitos B y es de mejor pronóstico. Se presenta en grupos etarios más jóvenes, casi siempre afecta ganglios, principalmente los de la línea media (submaxilares, cervicales y axilas) y pocas veces se ubica en otras partes del cuerpo.

El Linfoma no Hodgkin presenta cerca de 60 variaciones y puede derivar de los linfocitos B o T. Este tipo de linfoma puede ubicarse tanto en los ganglios que forman parte del sistema linfático, como en cualquier sistema u órgano del paciente (piel, hígado, cerebro, estómago, riñones, etcétera) e, incluso, en varios sitios al mismo tiempo.

Dependiendo del tipo de linfoma los síntomas pueden variar, pero para ambos casos generalmente son: fiebre vespertina, sudoración nocturna, pérdida de más del 10% del peso, crecimiento de los ganglios, anemia y alteraciones en los valores hematológicos.

El tratamiento para pacientes con linfomas suele ser combinado por lo que casi todos los pacientes reciben quimioterapia y radioterapia. Los especialistas también suelen administrar las terapias inteligentes, las cuales son una alternativa novedosa basada en medicamentos biotecnológicos y que ofrecen mejor calidad de vida a los pacientes.

“Los medicamentos biotecnológicos, también conocidos como anticuerpos monoclonales, inmunoterapias, terapias dirigidas o inteligentes, a diferencia de la quimioterapia, actúan selectivamente sobre las células tumorales, sin afectar las células buenas, lo que representa para los pacientes tratamientos más eficaces, menos invasivos y que reducen los efectos secundarios”, comentó la Dra. Morales.

La Dra. Morales indicó que, aunque no en todos los casos se logra, el linfoma es una enfermedad que puede curarse, por lo que animó a las personas que presentan esta patología, a agruparse en asociaciones de pacientes que brindan apoyo psicológico y emocional, en el tratamiento de la enfermedad.

AVAL es una organización sin fines de lucro, no gubernamental, que ayuda a pacientes afectados por esta enfermedad.

“Nuestra organización está enfocada en la divulgación de información sobre el linfoma; buscamos fomentar el fortalecimiento de las relaciones pacientes-familiares, y generar vínculos entre la asociación y las personas afectadas por el linfoma en el país”, comentó Alexis Pérez, presidente ejecutivo de AVAL.

Ultima ora

08:47India: camion carico di operai in una scarpata

(ANSA) - NEW DELHI, 21 OTT - Dieci operai indiani sono morti all'alba di oggi quando l'autocarro su cui viaggiavano insieme ad altri 20 compagni, che sono rimasti feriti, è uscito di strada finendo in una scarpata nello Stato centrale di Maharashtra. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. La polizia, che ha coordinato i soccorsi, ha reso noto che l'autista ha perso il controllo dei veicolo, in viaggio fra Karad e Solapur, mentre affrontava una difficile curva vicino alla città di Tasgaon del distretto occidentale di Maha.

08:43Usa: G.W. Bush è stato il presidente più distruttivo

(ANSA) - ANAHEIM, 21 OTT - George W. Bush è stato il presidente più "distruttivo" nella storia degli Stati Uniti. Lo ha dichiarato Steve Bannon durante una convention del partito repubblicano in California. L'ex consigliere di Donald Trump ha utilizzato parole durissime contro Bush definendolo "inetto" e "imbranato". E in riferimento al recente attacco sferrato dall'ex presidente contro l'amministrazione Trump Bannon ha attaccato: "Non sa quello che dice ne' dove sta andando, esattamente come quando era presidente".

08:42Agguato in un bar a Catania, grave il titolare

(ANSA) - CATANIA, 21 OTT - Agguato la notte scorsa in un bar della zona alta di viale Mario Rapisardi a Catania dove almeno due uomini hanno fatto irruzione sparando diversi colpi di pistola contro il titolare. Angelo Torrisi, di 47 anni, proprietario dell'omonimo esercizio, che era seduto, è rimasto ferito in più parti del corpo. Soccorso è stato trasportato nell'ospedale Garibaldi dove è ricoverato con la prognosi riservata. Per i medici le sue condizioni sono molto gravi. Nonostante la modalità dell'agguato la squadra mobile della polizia di Stato, che indaga, pur non escludendo alcuna ipotesi, ritiene più probabile che il tentativo di omicidio possa essere maturato nella sfera personale della vittima, che non aveva precedenti penali. Per questo gli investigatori stanno cercando di ricostruire la sua personalità e le sue ultime frequentazioni, sentendo familiari e amici, per risalire a elementi utili alle indagini. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta.

08:38India: camion carico di operai in una scarpata

(ANSA) - NEW DELHI, 21 OTT - Dieci operai indiani sono morti all'alba di oggi quando l'autocarro su cui viaggiavano insieme ad altri 20 compagni, che sono rimasti feriti, è uscito di strada finendo in una scarpata nello Stato centrale di Maharashtra. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. La polizia, che ha coordinato i soccorsi, ha reso noto che l'autista ha perso il controllo dei veicolo, in viaggio fra Karad e Solapur, mentre affrontava una difficile curva vicino alla città di Tasgaon del distretto occidentale di Maha.

07:39Afghanistan: talebani, sparati tre razzi in centro Kabul

(ANSA) - KABUL,21 OTT - I talebani afghani hanno sparato oggi all'alba tre razzi che si sono schiantati nella 'zona verde' al centro di Kabul. Secondo i primi rilievi i razzi hanno colpito le aree di Wazir Akbar Khan e Shash Darak. Uno di essi ha centrato un muro esterno dell'ambasciata dell'Arabia Saudita, mentre un altro è caduto non lontano dal quartier generale della Nato. L'operazione è stata rivendicata dai talebani che hanno parlato di "molte vittime" in un attacco per cui tuttavia non esiste un bilancio ufficiale. Secondo alcune fonti sono due i razzi atterrati vicino al quartier generale della Nato e della Missione 'Resolute Support', un'area che ospita anche edifici governativi afghani e numerose ambasciate. Il fragore delle esplosioni ha causato allarme e fatto scattare le sirene nei compound della Nato e delle rappresentanze diplomatiche straniere. L'operazione rivendicata dai talebani giunge poche ore dopo la strage compiuta ieri sera, e rivendicata dall'Isis, di decine di persone nella moschea sciita dell'Imam Zaman

05:54Argentina: Maldonado, fratello identifica cadavere

(ANSA) - BUENOS AIRES, 21 OTT - Sergio Maldonado, fratello maggiore di Santiago - il giovane artigiano sparito lo scorso 1 agosto durante la repressione di una protesta degli indigeni mapuche in Patagonia - ha detto oggi che il corpo ritrovato nel fiume Chubut è quello del fratello. "Abbiamo riconosciuto i suoi tatuaggi, siamo convinti che si tratti di Santiago", ha detto, parlando con la stampa davanti all'obitorio giudiziario di Buenos Aires, dove un gruppo di una ventina di esperti ha esaminato il cadavere scoperto martedì scorso a circa 300 metri dal posto dove suo fratello era stato visto per ultima volta.

23:52Calcio: Bari-Cittadella 4-2

(ANSA) - BARI, 20 OTT - Una vittoria che vale il (temporaneo) secondo posto in classifica: il Bari, nel secondo anticipo della decima giornata, davanti agli oltre quindicimila spettatori del San Nicola, ha battuto il Cittadella per 4-2, confermando il buon momento di forma con il terzo risultato utile di fila. La squadra di Fabio Grosso, dopo un avvio da incubo e un gol di svantaggio rimediato al 2' con una incornata di Salvi, è cresciuto arrivando a dilagare nel finale. Il pari dei pugliesi è arrivato al 20' con un colpo di testa di Basha; nella ripresa al 3' il vantaggio di Improta (settima realizzazione stagionale) al termine di una azione elaborata con ben cinque rapidi passaggi prima della conclusione che ha battuto il portiere Alfonso. Poi i veneti hanno avuto una occasionissima con Chiaretti al 9', ma Micai ha compiuto una prodezza. Il terzo centro è firmato da Galano (quinto gol) in contropiede, mentre il poker è siglato sempre Basha (doppietta). Al 37' Pasa ha accorciato le distanze per la squadra di Venturato.

Archivio Ultima ora