Settimana della Lingua, focus sulla Puglia tra letteratura, arte e olio

CARACAS – Nell’ambito di una Settimana della lingua italiana tutta concentrata sulla Puglia (il titolo dio questa edizione è “L’Italia dei territori e l’Italia del futuro”), con un simpatico ‘aperitivo letterario’ è stato presentato martedì all’Istituto italiano di Cultura “Il Silenzio dell’Onda”, ultimo sforzo letterario dello scrittore barese Gianrico Carofiglio. In serata, invece, la manifestazione si è spostata nel Salone Vip del Centro Italiano-venezuelano di Caracas, dove Pietro Grimaldi ha offerto una conferenza dal titolo “La Carta de los bienes culturales de Apulia” per poi lasciare spazio ad una degustazione di olio d’oliva apuliano a cura dell’agronomo Gennaro Napolitano (Apulia, con i suoi 50 milioni di ulivi è la regione italiana più importante dal punto di vista della produzione di olive e olio extravergine).
Grimaldi ha riproposto ieri la sua conferenza nell’Auditorio Tobias Laser della ‘Facultad de Ciencias’ della UCV di Caracas e venerdì, alle 9.30, esporrà nel ‘Centro Cultural de la Facultad de Humanidades’ della ULA di Merida.
Sempre ieri, inoltre, la sede dell’IIC ha ospitato una conferenza dal titolo “Nanotecnologia, Fisica y Aplicaciones – Investigaciones en Apulia”, tenuta dalla Dott.ssa Adriana Passero.
Gianrico Carofiglio, che vanta 17 premi e traduzioni in 24 lingue, è anche magistrato e parlamentare. Finalista al Premio Strega, “Il Silenzio dell’Onda” è un romanzo noir ma anche psicologico. L’autore, che con questo arriva a quota 13 libri, abbandona in quest’opera il fortunato personaggio dell’avvocato Guerrieri – approdato anche al cinema – per dare spazio ad un intreccio di vite che tentano di trovare una luce in fondo al tunnel. C’è Roberto, cinquantenne in analisi dopo una vita come infiltrato tra i trafficanti di droga internazionali, ed Emma, ex attrice piena di sensi di colpa. Ma ci sono anche i sogni magici di Giacomo, ragazzino sensibile, e la presenza della sua dolce compagna di scuola.
La direttrice dell’Istituto, Luigina Peddi ha presentato l’opera attraverso la lettura di alcuni brani, fatta anche dai presenti, e l’ausilio di un video. Al termine dell’evento, è stato offerto un aperitivo a base di pizzette e vino bianco.
Per chi fosse interessato, il romanzo Il Silenzio dell’onda è disponibile presso la biblioteca dell’Istituto.
La “Settimana della lingua italiana nel mondo” è un evento culturale internazionale che si svolge ogni mese di ottobre su iniziativa dell’Accademia della Crusca in cooperazione con la Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale del Ministro degli Affari Esteri. La Settimana in Venezuela si chiuderà questo venerdì 26 ottobre.

Condividi: