Usa: Obama in testa ma è battaglia all’ultimo voto

Pubblicato il 06 novembre 2012 da redazione

CLEVELAND/CHICAGO – L’America ha votato per scegliere chi governera’ nei prossimi 4 anni mentre il presidente Barack Obama e il suo sfidante, Mitt Romney, hanno combattuto fino all’ultimo per accaparrarsi i voti che, in una manciata di Stati, decideranno il prossimo inquilino della Casa Bianca.
Obama si e’ detto certo di “avere i voti” e che avra’ “una nottata positiva”, ma anche Romney si è detto ottimista sull’Ohio, lo Stato che potrebbe schiudergli le porte della Casa Bianca.
Al termine di una campagna agguerrita come non mai e costosissima, gli americani si sono recati a votare nei seggi allestiti in tutto il Paese. Si calcola che almeno 120 milioni di persone si sono espresse per decidere se Obama debba ottenere un secondo mandato o debba cedere il passo a Romney.
L’affluenza è stata alta, si sono viste code ai seggi anche prima dell’alba e persino nelle zone devastate dalla tempesta Sandy. Lungo la East Coast e, man mano che passavano le ore, nel Midwest e verso la costa sul Pacifico, sfidando il freddo o sotto il sole della California, si e’ votato: i primi seggi hanno chiuso all’una di notte italiana e poi gli altri fino alle 6 di stamattina, ora italiana.
I sondaggi hanno dato Obama e Romney in un sostanziale testa a testa, anche se il presidente uscente ha un leggero vantaggio in diversi Stati chiave – il piu’ importante in Ohio – che potrebbe assicuragli quei 270 grandi elettori per rimanere alla Casa Bianca e cosi’ diventare il primo democratico a conquistare un secondo mandato, dopo Bill Clinton, nel 1996. Mitt Romney, insieme alla moglie Ann, ha votato nella cittadina di Belmont, vicino Boston, dove i due risiedono e dove votarono anche a marzo scorso in occasione delle primarie repubblicane.
“Immagino sappiate per chi”, ha scherzato con i giornalisti, prima di lanciarsi in in paio di ultimi appuntamenti elettorali, tra cui l’Ohio. “Mi sento alla grande”, ha poi aggiunto quando gli e’ stato chiesto la sua previsione sul Buckeye State, che e’ vitale per il suo approdo alla Casa Bianca. E proprio in Ohio, un curioso episodio conferma l’importanza dello Stato in queste elezioni: le due campagne elettorali si sono quasi incontrate, a Cleveland, dove il vice-presidente Joe Biden e’ sbarcato a sorpresa pochi minuti dopo l’atterraggio di Romney: il repubblicano e’ rimasto a bordo fino a quando il corteo di Biden non e’ sparito e a quel punto sulla pista dell’aeroporto e’ arrivato anche l’aereo dell’altro repubblicano, l’aspirante vice Paul Ryan.
Obama – che ha votato il 25 ottobre scorso, primo presidente ad approfittare dell’’early vote’- e’ da lunedi’ sera nella ‘sua’ Chicago, insieme alla First Family. Ieri ha incontrato i volontari, ha telefonato agli attivisti e ha voluto giocare la tradizionale partita di basket ‘portafortuna’; ma ha anche fatto alcune ‘uscite’ elettorali, in interviste radiofoniche: a una radio di Miami per risvegliare l’elettorato ispanico, a una stazione di musica hip-hop a Tampa, sempre in Florida, per sollecitare l’elettorato afro-americano. Lui guarda a Wisconsin, Ohio e Iowa, i tre Stati in bilico del Midwest che, al riparo da sorprese altrove, dovrebbero assicurargli quei 270 grandi elettori.
Intanto nei due paesini-pilota del New Hampshire, che dal 1948 godono del privilegio di poter votare per primi, alla mezzanotte dell’Election Day, Barack Obama ha incassato un pareggio e una vittoria. Obama e Romney si sono divisi i voti esattamente a meta’ a Dixville Notch (cinque voti a cinque), mentre a Hart’s Location, il presidente ha ottenuto 23 voti e lo sfidante 9, con altri due voti andati al libertario, Gary Johnson. E chissa’ che quel risultato non gli faccia da viatico.

Primi dati, Obama vince a Hart’s Location
In due localita’ del New Hampshire sono gia’ avvenute le votazioni presidenziali. Se a Dixville Notch lo spoglio elettorale ha decretato una perfetta parita’ di voti tra Barack Obama e Mitt Romney, a Hart’s Location, nella contea di Carroll, l’attuale presidente democratico si e’ aggiudicato la prima vittoria con 23 voti, contro i 9 del candidato repubblicano. Una vittoria che si ripete, perche’ gia’ nel 2008 Obama aveva conquistato questo seggio superando l’avversario John McCain.

In Pennsylvania voti Obama per errore a Romney
HOUSTON – In alcune macchinette elettroniche nei seggi di Millerstown Boroug e a Perry County in Pennsylvania se si indicava il nome Obama il voto veniva registrato per Romney, ma non viceversa. Gli ispettori le hanno tolte dal seggio e registrate. Uno degli elettori avrebbe fatto un video che dimostrerebbe l’anomalia. Ron Ruman portavoce del Dipartiento di Stato della Pennsylvania ha detto: “Le macchine-tte possono malfunzionare, ma stiamo investigando, non sappiamo in realtà se il video che prova l’incidente è autentico”.

Lunghe code in Florida
La Florida va a votare. E cosi’ come accaduto per il voto anticipato, le file sono lunghe: a Miami nord gli elettori sono stati costretti a un’attesa di piu’ di tre ore per esprimere la loro preferenza. Squadre di osservatori e legali democratici e repubblicani attendevano fuori dai seggi: in un si e’ registrato uno scontro, con un osservatore democratico che ha accusato un avvocato repubblicano di intimidire gli elettori fuori dal seggio. L’avvocato lo ha invece accusato di essere troppo vicino all’entrate del seggio.

Obama si congratula con Romney
‘Voglio fare le congratulazioni al governatore Romney per l’animata campagna elettorale’’, così ha detto il presidente Barack Obama in  visita al suo quartier generale a Chicago. “Ho i voti per vincere”. Poi ha ringraziato gli americani: “Grazie al popolo americano, comunque vada”.

Romney: sarà questione di pochi voti
La battaglia finale per la Casa Bianca si giocherà per qualche centinaio di voti. Ne è convinto Mitt Romney, che a una emittente di Richmond, nello Stato chiave della Virgina, ha spiegato le ragioni di una campagna elettorale condotta fino all’ultimo minuto: “Non posso pensare che queste elezioni si possono vincere o perdere per qualche centinaio di voti e restare seduto. E allora, perché non continuare a lavorare?”.

Ultima ora

13:01Giochi: in Lombardia spesa top per slot. 10 mld 5 nel Lazio

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Sono 49 i miliardi spesi di slot machines e video lottery nel 2016, oltre la metà del totale del gioco d'azzardo. È un caso il piccolo comune di Caresanablot, poco più di mille abitanti attaccato a Vercelli, dove la giocata pro capite in slot machine è la più alta d'Italia, 24.228 euro. Un dato drogato dalla presenza di una enorme sala giochi che richiama migliaia di 'pendolari' del gioco. Ma è Prato la provincia italiana con la spesa più alta nelle 'macchinette', 2.377 euro a persona. E la Lombardia, con oltre 10 miliardi di raccolta, è la regione dove si spende di più, seguita dal Lazio con oltre 5. Sono alcuni dei dati raccolti ed elaborati dal Gruppo Gedi, editore dei giornali locali del gruppo Finegil, e dalla società di datajournalism Dataninja, nel data base 'L'Italia delle slot' che raccoglie le cifre del 2015 e del 2016 su Slot e video lottery in regioni, province e comuni.

12:56Incidenti stradali: investe e uccide 65nne poi fugge, preso

(ANSA) - BRESCIA, 15 DIC - È stato identificato e denunciato per omicidio stradale un automobilista bosniaco che la notte scorsa ha travolto e ucciso poco prima di mezzanotte a Esine un uomo di 65anni di Artogne, nel Bresciano, Giovanni Battista Fontana, per poi allontanarsi senza prestare soccorso. La vittima, che era a piedi, era stata trovata a terra agonizzante nei pressi dell'ospedale di Esine. Nessun testimone ha assistito all'incidente. L'automobilista è stato individuato e bloccato grazie ai filmati di alcune telecamere fisse. Deve rispondere di omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga dopo incidente.(ANSA).

12:56Tennis: Itf Dubai, Errani sconfitta in semifinale

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Si ferma in semifinale la corsa di Sara Errani nel torneo Itf di Dubai (100 mila dollari di montepremi, cemento), negli Emirati Arabi Uniti: la 30enne romagnola, numero 143 del ranking mondiale, è stata sconfitta per 6-1 6-4 dalla svizzera Belinda Bencic, numero 98 Wta e quinta testa di serie. L'altra finalista è la croata Ajla Tomljanovic, numero 130 del ranking mondiale e settima testa di serie, che ha superato per 6-2 6-3 un'altra svizzera, Stefanie Voegele.

12:48Ubi: pm Bergamo, a processo tutti i 31 imputati

(ANSA) - BERGAMO, 15 DIC - Il pm di Bergamo Fabio Pelosi ha insistito nella richiesta di rinvio a giudizio per 31 imputati (30 persone fisiche e la stessa banca) per il caso Ubi. La Procura, nel corso dell'udienza preliminare, ha chiesto il processo, tra gli altri, per il banchiere Giovanni Bazoli e per il consigliere delegato Victor Massiah. Le accuse sono di ostacolo agli organismi di vigilanza e di presunte interferenze illecite in vista della formazione dell'assemblea del 2013. (ANSA).

12:43Nuoto: bene azzurri a Europei, Panziera in finale 200 dorso

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Buona mattinata per gli azzurri ai campionati europei di nuoto in vasca corta, in corso a Copenhagen. Margherita Panziera ha guadagnato la finale dei 200 dorso, con il quarto tempo, giungendo seconda in batteria alle spalle della campionessa ungherese Hosszu. Finale conquistata anche per le ragazze dei 200 farfalla, Alessia Pirozzi e Ilaria Bianchi. Grande risultato anche per le staffettiste della 4X50 sl, che vincono la batteria davanti a Francia e Polonia in 1.37"74 e volano in finale con il quarto tempo. In semifinale Arianna Castiglioni e Martina Carraro nei 100 rana. Semifinale raggiunta anche per Luca Dotto e Marco Orsi nei 50 sl uomini. Nei 100 rana maschili in semifinale Luca Pizzini, che vince la sua batteria e fa il primato personale in 58"93, anche se spaventa il 56"663 con cui l'olandese Kammkinga ha vinto la quarta batteria. In semifinale nei 100 rana anche Fabio Scozzoli in 57"31 e Nicolò Martinenghi, quest'ultimo con il tempo di 57"78 nuovo primato personale. (ANSA).

12:40Terrorismo: algerino arrestato dal Ros in stazione Foggia

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Arresto a Foggia per terrorismo internazionale: un cittadino algerino, Yacine Gasry, è stato rintracciato e fermato dai Carabinieri del Ros nella stazione ferroviaria della città in esecuzione di un provvedimento dell'Ufficio esecuzione penale della Procura generale di Napoli. L'uomo è stato condannato in via definitiva a quattro anni, nove mesi e 21 giorni di reclusione per associazione con finalità di terrorismo internazionale. Secondo l'accusa, avrebbe fatto parte di una rete che forniva sostegno logistico a formazioni terroristiche algerine. Gasry venne arrestato nel 2004, insieme ad altri stranieri, in seguito a indagini condotte dal Ros e coordinate dalla procura di Napoli dopo gli attentati dell'11 settembre. L'inchiesta riguardava una rete di supporto logistico del Fronte islamico di salvezza (Fis) algerino attiva in Italia tra le province di Napoli, Caserta, Vicenza e Milano.

12:37M5S: sindaca Dorgali annuncia su Fb, sono indagata

(ANSA) - NUORO, 15 DIC - La sindaca di Dorgali (Nuoro) Maria Itria Fancello, del Movimento 5 stelle, è indagata dalla Procura di Nuoro per turbativa d'asta. Lo ha annunciato lei stessa su Facebook, in nome di quella trasparenza richiesta dal suo partito. "Volevo informare i cittadini di Dorgali che mi è stata notificata una richiesta di proroga delle indagini da parte della procura di Nuoro - spiega - a quanto pare, insieme a mio marito, ex dipendente della cooperativa Ghivine, e all'assessore Fabrizio Corrias sono indagata per turbativa d'asta. Per quanto sono riuscita a ricostruire, non ho ricevuto avvisi di garanzia, né ero a conoscenza dell'attività, si tratterebbe della gara di aggiudicazione della gestione dei siti archeologici. Un bando che è stato pubblicato il giorno successivo all'insediamento del nuovo consiglio comunale. Per cui né io, né altri componenti della giunta abbiamo avuto nulla a che fare con la gara, assegnata da un'apposita commissione". "Ho fiducia nella giustizia - prosegue la prima cittadina di Dorgali - e mi sento confortata dal fatto di aver sempre agito per il bene dei cittadini. Ve lo dovevo per quella trasparenza che contraddistingue il MoVimento 5 Stelle. Vi terrò aggiornati." (ANSA).

Archivio Ultima ora