Nessuna missione della Osa a Caracas

CARACAS – La Organizzazione di Stati Americani non invierà missioni in Venezuela, per valutare se nel Paese si vuola la Costituzione, come denunciato dalle organizzazioni politiche che si oppongono al governo del presidente Chávez. La proposta del rappresentante canadese, nel corso di una assemblea dell’organismo, non è stata presa in considerazione perchè, come ha spiegato il segretario della Osa, José Miguel Insulza, è stata fatta quando la discussione sul “tema Venezuela” era già conclusa.

Nel corso della riunione c’è stato anche uno scambio di parole assai duro tra l’ambasciatore del Venezuela, Roy Chaderton, e il rappresentate diplomatico del Panama,  Guillermo Coche.