Due giorni dedicati alla moda

La stagione del fashion nazionale inizia alla grande il 2013 con la sesta edizione del “Venezuela se viste de moda”, in una passerella con i più famosi stilisti come, tra gli altri, Mayela Camacho, Luis Braccal e Carlo Sierra, e griffe come Levi’s, Beco, Jockey, La Vie en Rose, Triton’s Mens, Trajes de Baño Amazzona, Pan D’Azúcar Swinwear e Bladimir Vásquez, con i modelli che faranno tendenza per l’eleganza e la moda.

La sfilata avrà luogo presso il Centro de Convenciones dell’Eurobuilding Hotel&Suites mercoledì 6 e giovedì 7 marzo dalle 8 di será in poi: un evento a cui non si può mancare, anche perchè il ricavato del biglietto d’ingresso del valore di 300 BsF, sarà devoluto alle due ong “Uno Más” e Fundacodise.

La fondazione “Uno Más”, è un’associazione senza fini di lucro che lotta per integrare persone con sindrome di Down alla vita sociale e lavorativa, facendoli sentire uguali agli altri. Da parte sua Fundacodise si preoccupa di aiutare tutti i portatori di hándicap ad integrarsi nella società aiutandoli a realizzare i propri sogni.

“Venezuela se Viste de Moda” quest’anno sarà diretta da Johannes Arguello, direttore dell’agenzia “Solo Model”, e il biglietto d’ingresso si potrà richiedere ai telefoni 0212-2713548/ 2726661 o inviando una mail all’indirizzo elettronico venezuelasevistedemoda@gmail.com