M5S rompe con Crocetta: “Il suo modello è un’inciucio”

Pubblicato il 23 aprile 2013 da redazione

PALERMO  – I 5stelle accusano il governo Crocetta di avere messo una pietra sopra al ‘modello Sicilia’, ”se mai è esistito”, di perseguire a Palermo, come a Roma, ”il modello dell’inciucio Pd-Pdl” e di avere intrapreso ”una strada di rottura col Movimento”. ”La rivoluzione di Crocetta è finita prima di cominciare”, è l’analisi impietosa dei 15 deputati 5stelle dell’Assemblea siciliana, che parlano di ”rottura” dopo avere registrato ”una serie di episodi” avvenuti nelle ultime settimane. L’ultimo, in ordine di tempo, è accaduto in Assemblea, dove la commissione Finanze, incalza il deputato Salvatore Siragusa, tra i più attivi a Palazzo dei Normanni, ”ha cestinato tutti i nostri emendamenti al bilancio, tra cui quelli sul reddito di dignità e il microcredito alle piccole e medie imprese”, punti di forza del programma politico di Beppe Grillo a Palermo come a Roma.

– Non li hanno neppure guardati, nessun dibattito, presi e buttati – aggiunge il parlamentare -. Da parte del governo c’è una chiusura totale nei nostri confronti – avverte il deputato – Avrebbe potuto cercare un compromesso, ma niente. Nessun rapporto e nessun dialogo.

Il cambio di rotta del governo, sostengono i parlamentari di Grillo, emerge da tanti altri indizi: dal voto sulla doppia preferenza di genere approvata all’Ars da Pd e Pdl (contrari i grillini per il rischio di inquinamento del voto) ”al linguaggio dispregiativo usato dal presidente della Regione nei nostri confronti in occasione del voto per il Capo dello Stato”. E poi c’è quella immagine che ritrae a Montecitorio Crocetta sorridente mentre parla con Berlusconi durante le votazioni per il Quirinale, ”una foto che ci ha colpiti, la conferma di ciò che pensavamo”.

”Noi, comunque, continueremo a fare quello che facevamo prima, cioè approviamo solo quei provvedimenti che ci convincono. E basta”, è la linea del Movimento. Prova a gettare acqua sul fuoco il governatore. ”Sono veramente dispiaciuto per le affermazioni del Movimento rispetto a presunte rotture con loro”, perchè ”il dialogo per me è sempre aperto, con loro e con tutti i gruppi parlamentari: un dialogo sui fatti, sui contenuti, sui valori e sull’obiettivo comune di far rinascere la Sicilia e farla uscire dalla situazione drammatica che vive”. E rilancia sulla necessità ”di dare risposte ai giovani, ai poveri, ai disoccupati: su questo il confronto rimane aperto e spero in questi giorni di incontrare loro così come gli altri gruppi parlamentari, affinchè il rapporto con il Parlamento tutto si impronti all’insegna della Sicilia e del popolo siciliano”.

Apre alle larghe intese, invece, il segretario siciliano dell’Udc, Gianpiero D’Alia, tra i big sponsor di Crocetta:

– Siamo in una fase politica dove c’è la necessità di un governo di larghe intese a Palermo come a Roma: è importante che le forze politiche siciliane trovino la più ampia convergenza, così da realizzare quei provvedimenti che possano tirarci fuori dal guado economico e sociale nel quale ci troviamo.

Ma alle larghe intese chiude la porta il Pd. E l’ipotesi è maldigerita da Grillo, che nel suo blog pubblica un articolo del sito ‘linkSicilia’ proprio sulla rottura dei rapporti tra il Movimento e Crocetta.

Ultima ora

19:58Nuoto: Europei, Sabbioni argento nei 100 dorso

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Argento di Simone Sabbioni nei 100 metri dorso agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. L'azzurro con il tempo di 49"68 ha stabilito il record italiano in vasca corta, migliorando il proprio 49"96, ottenuto agli assoluti di Riccione. L'oro è andato al russo Kliment Kolesnikov (48"99), il bronzo al rumeno Robert-Andrei Glinta (49"99).

19:47Banche: Zoggia, chiediamo audizione Boschi in Commissione

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - "Il calendario delle audizioni alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche è chiuso, come deciso alcuni giorni fa. Tuttavia, se il presidente Casini decidesse di riaprirlo, pare evidente e urgente la necessità di ascoltare la Sottosegretaria Boschi. Se il presidente valuterà l'opzione, noi formalizzeremo subito la richiesta di audire Boschi". Lo dichiara il deputato Davide Zoggia (Mdp-LeU), membro della commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche.

19:46Mafia:sciolto comune Lamezia, ‘illecita acquisizione voti’

(ANSA) - CATANZARO, 15 DIC - "Fonti tecniche di prova hanno attestato come la campagna elettorale per il rinnovo degli organi elettivi sia stata caratterizzata da un'illecita acquisizione dei voti che ha riguardato, direttamente o indirettamente, esponenti della maggioranza e della minoranza consiliare". E' uno dei passaggi della relazione al Presidente della Repubblica fatta dal ministro dell'Interno Marco Minniti che ha portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia Terme, terza città calabrese con i suoi 70 mila abitanti, decretato il 22 novembre scorso. Minniti afferma che la relazione del Prefetto alla luce dell'accesso antimafia effettua un "raffronto tra le risultanze dell'accesso attuale e quelle che diedero luogo agli scioglimenti nel 1991 e nel 2002 rinvenendo, in assoluta continuità, la persistenza delle medesime dinamiche collusive e dell'operatività degli stessi personaggi di spicco delle organizzazioni criminali dominanti". L'accesso era stato disposto dal Prefetto di Catanzaro nel giugno 2017.

19:41Milan: Uefa respinge Voluntary Agreement

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - La Uefa ha respinto la richiesta di Voluntary Agreement del Milan. Lo annuncia la stessa Uefa con un comunicato pubblicato sul proprio sito. ''Il consiglio - si legge - ha deciso di non approvare la richiesta del club perché ci sono ancora delle incertezze in relazione al rifinanziamento del debito in scadenza nell'ottobre del 2018 e alle garanzie finanziarie del principale azionista''.

19:39Nuoto: 200 farfalla donne, argento a Ilaria Bianchi

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Ilaria Bianchi ha vinto l'argento nella finale dei 200 metri farfalla agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen, con il tempo di 2'04"22, record italiano. L'oro è andato alla tedesca Franziska Hentke (2'03"92), il bronzo alla francese Lara Grangeon (2'04"31).

19:35Nuoto: Europei, bronzo Panziera nei 200 dorso donne

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Margherita Panziera ha vinto il bronzo nella finale dei 200 metri dorso, agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. La 22enne di Montebelluna - allenata a Roma da Gianluca Belfiore - con il tempo di 2'02"43 è stata preceduta dal'ungherese Katinka Hosszu (2'01"59) e dall'ucraina Daryna Zevina (2'02"27). Panziera ha migliorato il primato italiano che lei stessa aveva stabilito a Riccione due settimane fa in 2'03"15.

19:33Corea Nord: Guterres offre buoni uffici soluzione pacifica

(ANSA) - NEW YORK, 15 DIC - Il Segretario Generale dell'Onu Antonio Guterres ha offerto i suoi "buoni uffici" per evitare che l'"allarmante" programma nucleare della Corea del Nord finisca accidentalmente per provocare un conflitto dalle conseguenze devastanti. Parlando in Consiglio di Sicurezza, Guterres ha detto che l'Onu mette a disposizione i suoi assett strategici in tre aree chiave: imparzialità, valori e principi per soluzioni diplomatiche pacifiche e canali di comunicazione con tutte le parti: "Le Nazioni Unite sono un luogo dove tutte le sei parti sono rappresentate e possono interagire per ridurre le differenze e promuovere misure di costruzione di fiducia reciproca".

Archivio Ultima ora