Usa Venezuela: il business continua

CARACAS:- “Non sono previste sanzioni contro il Venezuela” ha dichiarato il portavoce del Dipartimento di Stato americano Patrick Ventrell. La precisazione è giunta a seguito dei battibecchi intercorsi tra i due paesi dopo le elezioni del 14 aprile. La responsabile dell’America Latina per il Dipartimento di Stato ha chiesto con fermezza un riconteggio delle schede per dissipare ogni dubbio sull’elezione del Presidente Maduro. Il Ministro degli Esteri venezuelano, Elias Jaua ha replicato denunciando quella che considera una grave ingerenza degli Usa nella politica venezuelana e ha minacciato, in caso di sanzioni, di rispondere con azioni volte a rivedere i rapporti economici con i vicini del Nord. Ma il Dipartimento di Stato ha rassicurato gli animi e ha spiegato che il “business” continuerà senza intoppi nonostante le divergenze politiche che ogni tanto ci sono tra le due Cancellerie.

Condividi: