Giovani industriali: “Presidenzialismo non è priorità”

S.MARGHERITA LIGURE – Il dibattito sul presidenzialismo non scalda la platea di giovani imprenditori di Confindustria al tradizionale convegno di Santa Margherita Ligure. ”Può essere una riforma utile, ma certamente non è tra le priorità”. Serve invece ”subito una nuova e robusta legge elettorale”, dicono, ricordando che fu promessa dallo stesso palco un anno prima.

– L’avevamo chiesto lo scorso anno, avevamo avuto una promessa, ed oggi non possono esserci più alibi – dice Leonardo Licitra, vicepresidente dei giovani imprenditori, siciliano di Ragusa, una azienda nel settore della trasformazione dei rifiuti.

Come tutti, ricorda il convegno dello scorso anno, quando un impegno arrivò da Enrico Letta e da Angelino Alfano.

– Oggi, che sono i pilastri del nuovo governo, possono darci una risposta che aspettiamo da tempo – notano diversi imprenditori.

– Non vorremmo – dice Licitra – che aprire il dibattito sul presidenzialismo possa oggi essere una distrazione, un alibi per sfuggire alle vere priorità: la legge elettorale, appunto, ma anche una seria riforma del mercato del lavoro.

Imprenditore di Udine, nel settore comunicazione e marketing, per Enrico Accettola ”tutto ciò che può concorrere a far crescere la democrazia è ben accetto: ma bisogna mettere in ordine le priorità, assegnare a ogni cosa un peso ed una misura. Quello sul presidenzialismo è un tema interessante, caldo, ma lo metterei in seconda battuta rispetto all’esigenza di una robusta legge elettorale”. Un fronte su cui gli imprenditori sono molto delusi, sia per come il governo precedente ha eluso questo argomento, sia per come viene affrontato oggi: “non ci sembra di vedere idee chiare, e non ci piacerebbe se poi non ci fosse una vera riforma ma solo ritocchi”.

I giovani imprenditori chiedono ”una legge che garantisca vera governabilità, che spazzi via quello che stiamo purtroppo vedendo da anni”. Prima di pensare al presidenzialismo servono ”buone radici, altrimenti l’albero cade al primo soffio di vento”

– Sono una donna di azienda, concreta: per noi imprenditori tutto ciò che porta risultati veri ben venga, quindi anche una riforma per il presidenzialismo – dice Nicoletta Viziano, genovese, imprenditrice nell’edilizia. Ma, aggiunge:

– Facciamo prima la legge elettorale. Se il presidenzialismo può essere una priorita’ ‘uno’, la riforma del sistema elettorale è una priorità zero.

Condividi: