Arango illude la Vinotinto, Campos ristabilisce la parità

CARACAS – La Vinotinto ha strappato un prezioso pari nella sfida disputata nello stadio Hernando Siles contro la Bolivia. La gara era valevole per la 13ª giornata del girone Conmebol nelle qualificazioni per il mondiale Brasile 2014.

Dopo un primo tempo che si è chiuso sullo 0-0, nella ripresa la nazionale venezuelana è scesa motivata e vogliosa di portare a casa l’intera posta in palio. Al 59’ una zuccata di Juan Arango ha permesso alla Vinotinto di portarsi sullo 0-1. L’azione è nata grazie ad un cross di César ‘maestrico’ González, la palla prima è stata sfiorata di testa da Richard Blanco e poi mandata definitivamente in porta dal capitano della nazionale venezuelana.

La Bolivia ha iniziato a creare giocate e pressare la squadra allenata da Farías nella propria area. E cosí arrivava il pareggio dei verdi a quattro minuti dal termine con un colpo di testa di Jhasmani Campos. Nella Vinotinto ha giocato per i novanta minuti l’italo-venezuelano Gabriel Cichero. Il giocatore di origini liguri ha disputato una delle sue migliori partite nell’era Farías. Cichero ha giocato al centro della difesa confermando con la nazionale l’ottima stagione disputata con il Nantes nella Serie B francese.

La nazionale venezuelana ritornerà nuovamente in campo martedì quando affronterà l’Uruguay a Puerto Ordaz.

FDS

Condividi: