Una settimana all’insegna dell’italianitá

PUERTO ORDAZ:- A Puerto La Cruz risiede una solida e attiva comunitá di origine italiana e due sue importanti istituzioni ormai da tantissimi anni contribuiscono a mantenere vivi i legami con la madre patria.

Esse sono il Centro Italiano – Venezolano de Oriente e la scuola “Angelo De Marta”, molto bella e frequentata da tantissimi alunni provenienti sia da famiglie italiane sia da altre venezuelane che ne apprezzano la serietá didattica. Importanti attivitá culturali sono svolte anche dall’AIDA (Associazione italianisti di Anzoátegui).

In occasione delle celebrazioni per il 67° Anniversario della Repubblica Italiana la scuola “Angelo De Marta” ha coinvolto tutti i suoi alunni e ha organizzato un’intera settimana di attivitá per festeggiare questo importante appuntamento.

Come è ormai consuetudine, la direttiva del Collegio Italo-Venezolano Angelo De Marta”, alunni, docenti, genitori e rappresentanti del CIVO (Centro italiano-Venezolano de Oriente) e AIDA (Asociación Italianistas de Anzoátegui) , hanno offerto omaggi floreali nella Piazza Bolívar di Puerto La Cruz durante un momento emotivo in cui si è evidenziata l’ unione fra i due paesi.

Quest’anno, in occasione delle celebrazioni per il 2 giugno, l’Italia ha scelto di rendere omaggio, in patria e all’estero, al grande compositore Giuseppe Verdi di cui si celebra il 200º anniversario della nascita. In suo onore anche a Puerto La Cruz si sono svolte esposizioni , concorsi e drammatizzazioni sulla sua vita e opera.

Un lavoro che ha coinvolto sia gli alunni delle elementari che, opportunamente guidati dalle loro docenti, Carolina Nuñez, Sandra Cicciarella e Salvatrice Cavallaro, hanno preparato esposizioni, presentazioni teatrali, concorsi di poster e plastici allusivi al grande compositore italiano, sia quelli di liceo di 4to e 5to anno, che, con le loro professoresse Elisabetta Pizzo e Jenny Mantovani, hanno adornato la scuola di verde, bianco e rosso per concludere il progetto della materia d’ italiano con il tema” I grandi teatri del mondo” in onore al personaggio dell’ anno, Giuseppe Verdi.

Nel corso delle manifestazioni che si sono svolte nella scuola “Angelo De Maria” di Puerto La Cruz la professoressa Maria Grazia Moretti, coordinatrice d’Italiano, ha detto: “Questo giorno rappresenta l’ inizio della ricostruzione italiana dopo la 2ª guerra mondiale. Gli italiani che hanno messo radici in questo paese lo celebriamo con orgoglio e come un’opportunità di unire l’Italia e il Venezuela in un rapporto frateno”.

G.T.

Condividi: