Venezuela-Usa: relazioni produttive e armoniche

CARACAS – Relazioni produttive e armoniche. A questo aspira gli Stati Uniti. La portavoce del Dipartimento di Stato nordamericano, Marie Harf, facendo riferimento alle polemiche continue tra il colosso del nord ed il Venezuela, ha sottolineato che il desiderio del suo Paese è quello di avere relazioni produttive almeno su temi di interesse mutuo. Ad esempio, terrorismo e traffico di droga.

Ha poi sottolineato che la candidata americana ad Ambasciatrice all’Onu, le cui dichiarazioni hanno provocato la risposta energica del presidente Maduro, gode della stima del presidente Obama. Quindi ha confermato il colloquio telefonico tra il Segretario di Stato, John Kerry, e il ministro degli Esteri, Elìas Jaua, ma ha smentito la ricostruzione fatta dal quotidiano spagnolo “ABC”.