MAS irá con una tarjeta propia el 8D

Pubblicato il 05 agosto 2013 da redazione

CARACAS- El secretario general del Movimiento Al Socialismo (MAS), Felipe Mujica, denunció las “decisiones autoritarias” planteadas en la Mesa de la Unidad Democrática (MUD) de cara a las elecciones municipales  a ser celebradas el próximo domingo 8 de diciembre y anunció que acudirán a dichos comicios con su tarjeta y sus propios candidatos que serán elegidos por las direcciones regionales, sin sumarse a la Unidad pues la tarjeta utilizada en las últimas elecciones presidenciales “está secuestrada”.

Indicó que durante una reunión este sábado en la dirección del MAS, se tomaron decisiones en base a la realidad del país y la necesidad de diálogo en Venezuela. “La decisión ha sido la de ir con la tarjeta del MAS, ha sido un debate muy complejo pero esa fue la decisión. El MAS pasa a tener primero su tarjeta, segundo autonomía para que las direcciones regionales del MAS decidan quienes son sus candidatos. Se va a explorar la posibilita de apoyar a candidatos de la MUD, candidatos que no son de la MUD”, dijo.

En nombre del MAS señaló que la “tarjeta unitaria está siendo secuestrada” a pesar de haber sido una propuesta como un instrumento para las personas que no querían votar por el oficialismo. “Nosotros señalamos que no tiene sentido seguir planteando las cosas de esa manera. Nosotros en el pasado planteamos abiertamente la tarjeta unitaria y nos descalificaron (…) No creo que haya división por esa razón, se trata de nosotros hacer uso de nuestro partido político y la diversidad”.

Mujica manifestó que el proceso electoral de las municipales “es diferente y distinto” a los comicios presidenciales del pasado 14 de abril, por lo cual no consideran democrático “polarizar el país” como ha sido planteado por sectores de la oposición y el oficialismo. “Estamos en desacuerdo con un esquema de polarización, creemos que el esquema de la polarización no refleja el país. Esto no lo digo yo por mi intuición sino que lo dicen todas las encuestas del país”, agregó.

Mujica reiteró que el pronunciamiento político del MAS no busca ganar votos sino desmarcarse de las decisiones tomadas por la MUD, pues no son las elecciones disputadas entre Henrique Capriles y Nicolás Maduro.

“Estamos diciendo que hay una opinión mayoritaria en la MUD que es polarizar”, expresó.

Ultima ora

21:27Calcio: Mondiale club,2-1 all’Al Jazira e R.Madrid in finale

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Il Real Madrid vince 2-1 contro i padroni di casa dell'Al Jazira di Abu Dhabi e stacca il biglietto per la finale del Mondiale per club di sabato, dove affronterà i brasiliani del Gremio Porto Alegre, campioni in carica del Sudamerica.

21:23Gerusalemme: sirene di allarme nel sud di Israele

(ANSAmed) - TEL AVIV, 13 DIC - Le sirene di allarme anti missili sono risuonate poco fa nel sud di Israele, nella zona della cittadina di Sderot non lontano dalla Striscia. Lo conferma l'esercito, citato dai media. Secondo questi ultimi ci sarebbe stato almeno un razzo dalla Striscia intercettato dall'Iron Dome.

21:15‘Boicotta Espresso’, ma blitz Forza Nuova fallisce a Torino

(ANSA) - TORINO, 12 DIC - Avevano in programma un'azione dimostrativa sotto la redazione torinese del quotidiano La Repubblica, simile a quella effettuata a Roma lo scorso 6 dicembre, i militanti di Forza Nuova che ieri sono stati fermati dalla polizia a Torino. Gli investigatori della Digos hanno intercettato il corteo, non autorizzato, prima che arrivasse in via Lugaro, sede del giornale, e i manifestanti si sono allontanati. Secondo quanto appreso, l'intenzione di Forza Nuova era quella di appendere uno striscione con la scritta 'Boicotta il Gruppo Espresso'. (ANSA).

21:12Calcio: 3-2 alla Sampdoria, Fiorentina ai quarti

(ANSA) - FIRENZE, 13 DIC - La Fiorentina ha battuto 3-2 la Sampdoria negli ottavi di Coppa Italia. Nei quarti affronterà la vincitrice di Lazio-Cittadella, in programma domani sera allo stadio Olimpico di Roma. Viola in vantaggio già al 2' grazie a Babacar. Il pareggio ligure lo firma Barreto a cinque minuti dall'intervallo. Nella ripresa l'arbitro Rosario Abisso, di Palermo, diventa protagonista fischiando tre rigori, due con l'ausilio della Var. Il primo lo trasforma Veretout, il secondo - quello del 2-2 - è opera di Ramirez al 32'. Al 90' ancora Veretout sul dischetto. Il francese non sbaglia battendo Puggioni con grande freddezza. Per la Samp anche un clamoroso palo colpito da Caprari su punizione.

21:10Calcio: Baldissoni “Roma patrimonio collettività,è una fede”

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - "La storia della Roma ha un inizio, ma è senza fine. Questa squadra è patrimonio di una collettività e racchiude il capitale emotivo di una comunità. Parliamo di una storia che si aggiorna quotidianamente, perché le emozioni non muoiono mai. La Roma è una fede, una famiglia, è parte di tutti noi e lo sarà per sempre". Così il dg della Roma, Mauro Baldissoni, nel corso della presentazione del libro 'Dimmi cos'è', pubblicato per celebrare i 90 anni del club giallorosso. Il volume, a cura di Tonino Cagnucci e Luca Pelosi (casa editrice Skira), ripercorre la storia della Roma con illustrazioni, disegni d'autore, fotografie inedite. "Da quando è arrivata la nuova proprietà è stato creato un dipartimento dedicato all'archivio storico. Abbiamo fatto un lavoro incessante negli anni, recuperato e organizzato centinaia di migliaia di documenti, foto e oggetti - sottolinea Baldissoni -. Questo grande sforzo di raccolta è stato ora messo su carta, è fruibile da tutti e ne siamo estremamente orgogliosi".

21:09Uccise ladro: condannato a nove anni e quattro mesi

(ANSA) - BRESCIA, 13 DIC - La Corte d'Assise di Brescia ha condannato a 9 anni e 4 mesi per omicidio volontario Mirco Franzoni, il 33enne che la sera del 14 dicembre 2013 a Serle, nel Bresciano, uccise in strada con un colpo di fucile ravvicinato il ladro di origine albanese Eduard Ndoj, che era entrato nell'abitazione del fratello. Il pm aveva chiesto 16 anni, sempre per omicidio volontario.

20:59Nuoto: Europei 25 metri, Scozzoli vince l’oro nei 50 rana

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Due medaglie per l'Italia nella prima giornata di gare dei campionati europei di nuoto in vasca da 25 metri, in corso a Copenaghen. L'azzurro Fabio Scozzoli ha chiuso al primo posto la gara dei 50 rana con il tempo di 25"62, nuovo record europeo, che sottrae dieci centesimi al limite che lui stesso aveva stabilito nel 2013 in coppa del mondo a Berlino. Ha preceduto il russo Kirili Progoda, medaglia d'argento, e il britannico Adam Peaty, bronzo. La seconda medaglia è d'argento, conquistata dagli staffettisti della 4x50 stile libero. Luca Dotto, Lorenzo Zazzeri, Alessandro Miressi e Marco Orsi hanno chiuso in 1'23''67, dietro ai russi che si impongono in 1'23''23.

Archivio Ultima ora