SCHERMA. Oro nel fioretto azzurro maschile

BUDAPEST – L’Italia del fioretto si conferma ai vertici assoluti. Dopo l’oro a squadre delle ragazze, ecco l’oro a squadre anche per gli uomini. Baldini, Cassarà, Avola e la riserva Aspromonte salgono sul gradino più alto del podio sconfiggendo gli Stati Uniti per 45-33.

Gli azzurri salgono in pedana convinti e a un terzo di gara sono avanti 15-7. Avola, al suo secondo assalto, mantiene le 8 stoccate di vantaggio chiudendo 20-12, poi arriva il primo piccolo intoppo: Baldini temporeggia e perde di fatto il suo confronto 3-1, chiudendo allo scadere del tempo sul 21-25. Ci pensa Cassarà ad aumentare lo strappo, portandosi strepitosamenre sul 30-18.
Inizia la terza tornata e sia Avola che Cassarà fanno il loro dovere, rimanendo avanti (35-21 e 40-25), poi di nuovo Baldini incontra qualche difficoltà facendosi rimontare, ma chiudendo comunque con un comodo 45-33 che vuol dire ancora una volta Italia più forte di tutti.

Questo bel risultato arriva dopo il capolavoro in semifinale con la Russia di Cerioni: 45-44 in un finale thrilling.

Condividi: