RK6: Diseño italiano y alta tecnología

Pubblicato il 12 agosto 2013 da redazione

CARACAS- Empire Keeway la ensambladora, presentó el pasado 06 de agosto en la ciudad de Caracas, su innovador modelo RK6 de alta cilindrada. Con un diseño italiano y de alta tecnología, este modelo llega al mercado para satisfacer las necesidades de los usuarios.

La RK6 presenta un atractivo diseño deportivo, bordes filosos, contundentes y dinámicos, que apuntan perfectamente al diseño italiano que además viene presentada en tres colores: blanco, gris y naranja. Posee un motor de 600cc con cuatro cilindros en línea, potencia de 82 HP a 11.500 r/min, frenos de disco en ambas ruedas,  doble tubo de escape bajo el asiento, mono shock, inyección electrónica, chasis tubular, panel de instrumentos, sistema de enfriamiento por agua y suspensión delantera inversa.

En una primera etapa de lanzamiento, la RK6 estará disponible en el mercado para finales de agosto, y se comercializará solo en los concesionarios de Caracas (Leader Motorcycle ubicada en Quinta Crespo, Moto Transformer en la Yaguara y Representaciones M.R.G ubicado en Chacaíto);  en Valencia (Motores Olimpo);  Maracaibo (Corporación Merhi) y en Barcelona (Moto Empire Barcelona).

Según Luis Gutiérrez, director comercial, Empire Keeway sigue apostando por seguir siendo una empresa innovadora y líder en el mercado nacional de motocicletas al presentar este lanzamiento –en paralelo con otros países de Latinoamérica- de una moto con tecnología de punta y diseño de vanguardia.

El precio de la RK6 oscilará los 142 millones de bolívares.

“La RK6 es una moto dirigida a personas con edades comprendidas entre 30 y 40 años, con experiencia en el manejo de motos. Es para aquellos que posiblemente han tenido motos de alta cilindrada en otras oportunidades, pero nunca algo tan espectacular como nuestra RK6. Sencillamente es lo que estaban esperando”, comenta María Hernández, gerente de asuntos corporativos y nuevos negocios de Empire Keeway.

Ultima ora

15:59Mensa vietata ai panini, madre denuncia scuola a Torino

(ANSA) - TORINO, 28 SET - Una delle madri torinesi che hanno vinto la battaglia legale sul "diritto al panino", ha denunciato ai carabinieri la scuola per avere vietato alla figlia l'accesso ai locali della mense. Ma la preside ribatte: "La scuola non ha discriminato nessuno, sono accuse non vere". E Federica Patti, assessora all'Istruzione del Comune di Torino, ricorda una sentenza "che vieta la sovrapposizione del servizio e deve essere rispettata". La vicenda al Santorre di Santarosa tiene viva la polemica sul diritto a mangiare il pranzo preparato a casa sancito da una sentenza del tribunale di Torino. "Mia figlia è stata esclusa dalla mensa perché aveva il panino", sostiene Rita Rosa. "Il refettorio è fruibile solo per il pasto collettivo - afferma invece la preside, Rosaria Genovese -, abbiamo allestito un'area del refettorio per gli studenti col baracchino"."Lavoriamo per garantire spazi adeguati anche a chi non mangia in mensa. Ma ci vuole tempo", dice l'assessora Patti.(ANSA).

15:58Calcio: Cagliari, Storari operato

(ANSA) - CAGLIARI, 28 SET - Intervento chirurgico perfettamente riuscito ieri sera a Villa Stuart. E Marco Storari, portiere del Cagliari, potrebbe tornare in campo già tra quattro settimane. L'operazione di meniscectomia parziale interna del ginocchio destro è stata eseguita a Roma dal professor Pier Paolo Mariani. Storari aveva subito l'infortunio al ginocchio in un contrasto con un avversario al 33' della partita di lunedì scorso con la Sampdoria. Ieri la diagnosi - menisco - e subito l'intervento.

15:50Tennis: Wta Tashkent, Schiavone esce al secondo turno

(ANSA) - ROMA, 28 SET - Francesca Schiavone esce al secondo turno del torneo Wta di Tashkent (montepremi di 250 mila dollari, cemento), la capitale dell'Uzbekistan. La 36enne milanese si è ritirata sul punteggio di 6/2 3/2 in favore della sua avversaria, la svizzera Stefanie Voegele.

15:47Onu: Bulgaria cambia candidato, sarà Georgeva (Ue)

(ANSAmed) - SOFIA, 28 SET - Il governo bulgaro ha deciso oggi di ritirare la candidatura Irina Bokova, direttore generale dell'Unesco, e di candidare la vice presidente della Commissione europea, Kristalina Georgeva, a segretario generale dell'Onu, per sostituire Ban Ki-moon, il cui mandato è in scadenza. "Tutte le istituzioni bulgare hanno fatto notevoli sforzi per sostenere Irina Bokova, ma i risultati delle votazioni preliminari sono deludenti e riteniamo che a questo punto la candidatura di Kristalina Gheorghieva avrebbe maggiori chance", ha dichiarato il premier bulgaro, Boyko Borissov. Due giorni fa, infatti, alla quinta votazione preliminare a scrutinio segreto, Irina Bukova ha ottenuto il sostegno di sei dei quindici paesi membri, scendendo così al quinto posto nella graduatoria. Il favorito rimane il portoghese Antonio Guterries, secondo gli osservatori di New York.

15:47Calcio: Cagliari, Storari operato, in campo fra 4 settimane

(ANSA) - CAGLIARI, 28 SET - Intervento chirurgico perfettamente riuscito ieri sera a Villa Stuart. E per Marco Storari, portiere del Cagliari, la porta di ingresso per il campo potrebbe riaprirsi già tra quattro settimane. Insomma si comincia a parlare di conto alla rovescia: oggi si parte con la riabilitazione. L'operazione di meniscectomia parziale interna del ginocchio destro è stata eseguita a Roma dal professor Pier Paolo Mariani. Storari aveva subito l'infortunio al ginocchio in un contrasto con un avversario al 33' del primo tempo della partita di lunedì 26 con la Sampdoria, ex squadra del numero 30 rossoblù. Ieri la diagnosi, menisco, e subito l'intervento.

15:44Usa 2016: sondaggio, dopo dibattito Clinton +3%

(ANSA) - WASHINGTON, 28 SET - Hillary Clinton ha avuto un buon rimbalzo dopo il primo dibattito presidenziale: secondo un sondaggio di Politico/Morning Consult, la candidata democratica ha il 41% dei consensi contro il 38% del candidato repubblicano Donald Trump, mentre il libertario Gary Johnson e' all' 8% e Jill Stein (partito dei verdi) al 4%. Prima del dibattito, il tycoon era avanti di un punto nello stesso sondaggio. Il 49% degli intervistati ha riconosciuto la vittoria di Hillary nel duello tv, mentre solo per il 26% il magnate ha prevalso.

15:38Peres: Hillary e Bill Clinton, ‘genio con cuore grande’

(ANSA) - WASHINGTON, 28 SET - "Era un genio con un grande cuore cha ha usato i suoi talenti per immaginare un futuro di riconciliazione e non di conflitto; di responsabilità sociale e non di rabbia e frustrazione; e una nazione, una regione e un mondo migliori grazie alla condivisione e alla cura, non divisi in due dalle illusioni di dominio permanente e verità perfetta": così Bill e Hillary Clinton hanno commentato la morte di Shimon Peres. L'ex presidente americano volerà in Israele per partecipare ai funerali di Peres. "Mi mancherà, mio brillante ed eloquente amico. La sua vita e' stata una benedizione per tutti quelli che si battono per la pace", ha twittato Bill. Cordoglio è stato espresso anche dagli ex presidenti Bush padre e Bush figlio: "Alla famiglia Bush mancherà Shimon Peres e il suo garbo, la sua dignità e il suo ottimismo".

Archivio Ultima ora