Sussidi all’agricoltura

CARACAS – Nuovi sussidi all’agricoltura. Il ministro Yván Gil ha informato che il governo ha deciso di stanziare 150 milioni di dollari per dare nuovo impulso alla produzione agricola e cosí, indirettamente, ridurre l’importazione oggi indispensabile per soddisfare la domanda interna.

Il ministro, nel corso di una conferenza stampa, ha sottolineato che il denaro stanziato per aiutare i produttori nazionali é parte del “Fondo Conjunto Chino-Venezolano” e sará destinato all’acquisto non solo della materia prima ma anche di tecnologia d’avanguardia.

– Questi fondi – ha sottolineato il ministro – saranno indispensabili per l’ammodernamento tecnologico della produzione agricola.

Buone nuove vengono dal fronte petrolifero. Stando a Goldman Sachs ad ottobre i prezzi del greggio dovrebbero raggiungere il livello piú alto. Goldman Sachs, nel pronosticare l’incremento nella fattura energetica, sottolinea che gli aumenti saranno il prodotto della paralizzazione della produzione in Libia, a causa degli scioperi e della violenza politica,  e in Irak, per la manutenzione  nel Basra nel Sud. Ma, in maniera anche piú amplia, alla particolare congiuntura politica che vive l’intero M.O. Instabilitá che preoccupa i mercati e che influisce sui prezzi del greggiio.