MOTORI. Il team Azimut secondo nel Rally Baja di Ungheria

CARACAS –  Il team Azimut Team, capitanato dall’italo-venezuelano Nunzio Coffaro ed il suo copilota Daniel Meneses, è arrivato terzo nella tappa del mondiale di rally che si è disputata a Pápa, in Ungheria.

Come abbiamo detto in articoli precedenti, questi campioni stanno diventando una sorta di re delle dune, con molto impegno ed umiltà in questa stagione 2013 hanno sfoderato delle ottime prestazioni nelle altre tappe della torneo, tanto da riuscire a salire sul podio, cosa non facile in questo ambiente.

“Questo risultato ci permette di certificare che stiamo migliorando nella lotta per il mondiale. Alla gara in Ungheria hanno partecipato altre tre vetture  (Toyata Hilux ndr) con le stesse carettaristiche che la nostra è non sono riuscite a superarci. Questo vuol dire che siamo sulla strada giusta” ha spiegato il pilota italo-venezuelano Nunzio Coffaro.

Nella tappa magiara i nostri sono saliti sul secondo gradino del podio, superati dall’accoppiata composta dalla spagnolo Joan ‘Nani’ Roma ed il polaco Holowczyc Krzysztof, a bordo di una ‘Mini All4 Racing’ dela categoría T1.2. La gara dove era impegnato il team ‘criollo’ era valevole per la quinta tappa del Mondiale di Rally omologato dalla Fia.

Le prossime gare in cui sarà impegnato il team Azimut si disputeranno in Polonia, Egitto e Portogallo.

FDS

Condividi: