VENEZUELA. Il Caracas guida la Primera División

CARACAS – Ai tifosi del Caracas di solito, anche se non arriva la tanto desiderata ‘estrella’, basta vincere il ‘clásico’ contro il Deportivo Táchira per essere felici una stagione intera, ma dopo la vittoria di domenica scorsa contro l’Aragua i ‘rojos del Ávila’ possono tornare a sognare in grande.

Sotto la guida dell’italo-venezuelano Eduardo Saragò, arrivato a fine maggio, il Caracas ha vinto cinque partite su sei, segnando quindici gol e subendone sei, mantenendosi in vetta alla classifica, in coabitazione con il Deportivo Anzoátegui.

Dopo due stagioni deludenti, il tecnico di origini calabresi ha riportato ordine nello spogliatoio dei ‘rojos del Ávila’. Domenica nello stadio Olimpico, la vittima sacrificale della corazzata di Saragò è stato l’Aragua, battuto per 2-1. Basta pensare che gli ‘aurirojos’ hanno calciato in porta solo in tre occasioni e una di queste su calcio ricore (azione da dove è nato il gol degli ospiti). Le reti dei capitolini sono state segnate da Roberto Armúa (47’) e Luis González (53’), ha accorciato le distanze Alexander Rondón (88’).

Una rete di Edwin Aguilar al 92’ ha regalato la vittoria al Deportivo Azoátegui che durante i 90 minuti di gioco regolamentari non era riuscito a sfondare la porta dello Zulia. I campioni in carica dello Zamora hanno espugnato il campo dell’Atlético El Vigía grazie alle reti di Pedro Ramírez (52’) e Juan Falcón (92’).

In questa sesta giornata del Torneo de Primera División arriva anche la prima vittoria del Deportivo Petare. La squadra municipale ha battuto 1-0 in campo neutro il Deportivo Lara. Il Petare interrompe una striscia negativa che durava dalla passata stagione.

Non va oltre lo 0-0 il Mineros de Guayana sul campo del Trujillanos, mentre il Llaneros travolge con un pesante 5-1 l’Estudiantes de Mérida.

La gara tra Atlético Venezuela e Deportivo Táchira è stata rinviata in quanto lo stadio Brigido Iriarte é utilizzato per i ‘Juegos Nacionales’, nei prossimi giorni sarà annunciata la data del recupero.

Hanno completato il quadro della sesta giornata: Tucanes-Yaracuyanos 2-0 e Carabobo-Deportivo La Guaira 2-0.

Fioravante De Simone

Condividi: